- Official site - 
Header Pompeilab
Benvenuto a Konstantusawp, ultimo utente registrato il 25-11-2020

Dis(s)onorizzazione: che cosa può un film? - Sab 28 Feb 2009

MARCELLINO PANE E VINO o almeno DIARIO DI UN INNOCENTE
O meglio che cosa può un film?

Un film di Ladislao Vajda.
Con Pablito Calvo, Rafael Rivelles, Antonio Vico, Isabel De Pomes;Titolo originale Marcelino pan y vino. Fù-Sentimentale , b/n durata 9³0 min. - Spagna, Italia 1955.
Innesti di: Cris X (Lendormin) and ASp (A_Spirale).
Tagli: GialloPelle

Come la sonorizzazione di un film può spingere un film a fuggire se stesso.
Come la pratica della produzione di suono si innesta sulle immagini per provocarne una mutazione genica che dà vita ad una mostruosità deviata , che si oppone al significato imposto, dilaniando a morsi le immagini, ingurgitandole, per risputarle fuori come possibilità altre.
Motivazione di questa trasformazione, l’amore stesso per il cinema mantenuto vivo dalla suo continuo decomporsi, dal suo perenne morire.

Sinossi:
MARCELLINO PANE E VINO
Dal romanzo di José María Sanchez Silva: nella Spagna dopo l'invasione napoleonica un bambinello, abbandonato in fasce, cresce in un convento, amorevolmente accudito dai frati, ma sente la mancanza di una vera famiglia; scopre in soffitta un crocifisso al quale parla, porta giornalmente da mangiare e chiede di poter vedere finalmente la mamma: il Cristo l'accontenta, portandolo con sé in cielo. Un classico del genere strappalacrime-cattolico-edificante ad alto tasso di zuccheri sentimentali. Ancor oggi rimane il film spagnolo di maggior successo nel mondo; in Italia fu visto da undici milioni di spettatori. E il piccolo P. Calvo divenne una star, anzi una meteora. (Morandini)

DIARIO DI UN INNOCENTE
libro di Tony Duvert
In un meridione dietro cui sembra nascondersi un imprecisato paese dell'Africa mediterranea, là dove indugia il ricordo dei percorsi trasgressivi di Oscar Wilde e di André Gide, si dipana la cronaca di un recupero dell'infanzia attraverso l'esperienza amorosa con giovani adolescenti. Tony Duvert dichiara nelle sue pagine di voler fare della pornografia, ma, al di là del preciso e insistente dettaglio erotico, è difficile credergli. Se la pornografia è frantumazione irrispettosa del corpo, la scrittura di questo diario vuole piuttosto testimoniare la ricerca di una sessualità che frantumi le antiche geometrie in cui la famiglia imprigiona il corpo del bambino senza tener conto del suo desiderio. A proposito di tale libro, scomodo e aggressivo, la stampa francese ha scritto: "Questo scrittore 'erotico' si colloca sulla linea dei grandi classici francesi, da Rousseau a Colette, da Fénelon a Proust. E' una scrittura, la sua, al tempo stesso gioiosa, sensuale e moralista... Più ancora dell'argomento, è il rischio assunto a ogni livello, personale, sociale, che dà al libro un potere d'urto" ("L'Express"); "La sua scrittura seduce per la grazia e la virtuosità. Si pensa al Jean Genet di "Diario di un ladro". (Bol.it)


A SPIRALE
A Spirale was founded in 2002 by Maurizio Argenziano and Massimo Spezzaferro, guitar and drums, former Missselfdestrrruction members ( "Asimmetrica" - Snowdonia, 2001), Mario Gabola, avantjazz saxophonist, and Anita Furlani, violist with academic background. In 2004 the album "Come una lastra" came out; it was recorded in Perosa Canavese (TO), in the studios of the avant-rock band Anatrofobia, and produced by Lizard, Italian label based in Treviso. Since January 2004 the band performs live as a three-piece (drums / guitar / sax), focusing much more on improvisation and with greater attention to electroacoustic research, while retaining postpunk physicality and immediacy. A spirale often collaborates with the classical/experimental actor Tonino Taiuti (who has worked with: Renato Carpentieri, Antonio Neiwiller, Enzo Moscato, Mario Martone, Gabriele Salvatores, Toni Servillo, Giorgio Barberio Corsetti etc.) in various performances halfway between music, figurative arts and theatre and on several recordings. Take part, during the 2007, to national network TEMPIA composed by musician, video and body performer(Lendormin, DBPT, Von Neuman, Obsolescenza Programmata, Stefano Giust, Renato Ciunfrini... ); Since 2007 A spirale merges the body performance, working with the Roman group Giano and contrabassist Roberto Bellatalla (who has played with: Tristan Honsinger, Louis Moholo, Evan Parker, Elton Dean, Michele Rabbia, Antonello Salis etc.). With other (no)/musician from campania founded "Collettivo Ø" give to the practice of ensamble and impro music.
Then ASp (M.Argenziano, M.Gabola) meets SEC_ (synth and electronics), producing the same titled album ASp/SEC_.During 2008 a further collaboration was born with Roberto Fega (Taxonomy, Pangolin Orchestra).In the end of 2008 ASp/SEC_ meet One Starving Day drummer F.Gregoretti, founding the avant-noise supergroup Strongly Imploded- A Spirale collaborations include: S. Borrelli (ETRE), R. Chatham , The Hub, One Starving Day, Psychofagist, Anatrofobia, Cris X(Lendormin), Air Chamber 3, Lo dev alm, Jealousy Party, Tanake, P.Vietri, A.Mainenti, R.Pugliese, Nembrot, Illàchime 4tet, F. De Martino, P. Innarella, A.Fresa, E. Barone.

LENDORMIN
Cristiano Luciani (drums, electronics, objects) and Marco Maurizi (guitar, electronics, objects) started to play as “Lendormin” in 2001 as an improvisation-duet, dedicated to spontaneous composition: decomposing rock, dada incursions, noise architectures and soundtracks for imaginary movies. Lendormin is always open to collaboration with various artists and to explore the possibilities of superseding genre because labels and definitions means nothing for the listening ear: they are means of music repression.This led us to work with artists coming from different experiences like: d.b.p.i.t., Luca Miti, Kumiko Okamura, Ben Watson, Sean Bonney, Len Massey, T.h.f. Drenching, Ken Ueno, Sonic pleasure, ioioi, Helena Velena, Xabier Irondo, Tiziana Loconte, Ian Mclahan, Madam P, Stefano Giust, Mattia Coletti, Ben Presto and Pico Sadun (Larsen lombriki), Carlo Ronchi (Tasaday), Daniele Malavasi (Tasaday, Runi) Marco Carcasi (Kar), Nico Mangifesta, Marco Visconti Prasca, Torturing nurse, Kenji Siratori, Fecalove, Greenmist.We performed in Europe and Asia: at the avant-rock festival Newton in Latina, at the University of Rome “La Sapienza”, at the Bonnington Centre and at the Royal College of Art in London, at the dark-noise festival Modulor in Recanati and at “Ubusettete” in Rome. We did some shows on "Resonance" radio in London hosted by Out To Lunch. Cris played with D.B.P.I.T at the festival NOISHANGHAI in Shanghai, at the "Minimidifestival" in Beijing and at the "Lunatic scopes" in Tokyo.

INFO:
www.myspace.com/lendormin  
www.myspace.com/aspirale
www.a-spirale.blogspot.com
www.lendormin.com
www.myspace.com/crisex  


Commenti (0)       Foto (10)       Video (0)       Audio (0)


Torna indietro

 
©2008 Pompeilab.com Tutti i diritti riservati - Webmaster