- Official site - 
Header Pompeilab
Benvenuto a Konstantusawp, ultimo utente registrato il 25-11-2020

Ondanomalia - Gio 30 Apr 22:00

Il progetto ONDANOMALIA nasce il 19-03-2007. La band, allora composta da Giuseppe Cerrato (voce), Laura Brasile (basso) Cirillo Michele “Capello” (chitarra – testi) e Gioia Scudieri (batteria), si è da subito cimentata nella composizione di brani propri, astenendosi con coraggio dal fare cover: il pane quotidiano per la maggior parte dei gruppi emergenti! Inizia così un fecondo periodo di produzione artistica e in pochi mesi, il gruppo si trova a lavorare su una decina di brani propri. Al contempo, guidati dalla passione per la musica, cominciano ad esibirsi dal vivo in diversi locali dell’area vesuviana e partecipano a vari concorsi di gruppi emergenti (White lake dream,let’s - Beat box contest) riscontrando critiche positive sia dal pubblico che dagli organizzatori dei vari concorsi, i quali sembrano apprezzare il rock del gruppo Pompeiano. A parte suonare in giro, il gruppo ha sempre avuto come obiettivo principale la realizzazione di una demo, nella quale “fermare” la loro visione alternativa del rock. Durante il primo tentativo di realizzazione (estate 2008), il cantante lascia il gruppo per motivi personali. Nonostante tutto, il progetto continua! I ragazzi, senza ombra di dubbio rimaneggiati, si affidano alla voce di Michele “Capello”(autore dei testi di tutti i brani), il quale si immedesima nei brani composti da lui stesso con graffiante capacità emotiva, coinvolgendo con grinta e convinzione il pubblico nelle performance live. In tre – da sempre il numero perfetto - gli Ondanomalia non perdono tempo: terminano le registrazioni della loro prima Demo (fine gennaio 2009), “Ritratto surreale”, e – in piena attività .. con la penna sul foglio diciamo - sono pronti a regalarci una serata speciale … ti aspettiamo !

Ritratto surreale:

Titoli dei brani:
1 Oltre le montagne;
2 Un giorno viola;
3 Ritratto surreale;
4 Dopo l’alba

Registrata presso il “Free life Studios

Arrangiamenti: Tobia Manfuso
Guest: Giovanni volpe (cori –sound)

Dicono di loro:

“Suoni distorti, ruvidi. Linee melodiche accattivanti e allo stesso tempo orecchiabili, dolci. E’ questa miscela dolcemente innaturale a caratterizzare i brani degli Onadanomalia”


Commenti (0)       Foto (20)       Video (0)       Audio (0)


Torna indietro

 
©2008 Pompeilab.com Tutti i diritti riservati - Webmaster