- Official site - 
Header Pompeilab
Benvenuto a mskapare, ultimo utente registrato il 01-04-2016

Archivio Articoli


TOTÒ venerdì 24 e 31 marzo ore 21:30

Clicca per leggere l'articolo

Totò, Antonio De Curtis, il Principe, tre nomi, per tre anime diverse, che, solo in una visione d’insieme, permettono di comprendere, al meglio, uno dei più veraci figli della città di Napoli.
A cinquant’anni dalla scomparsa, il Pompeilab, gli dedica due serate, per ricordarne il percorso umano ed artistico, tra: racconti, immagini, poesie, canzoni ed un’antologia delle sue più esilaranti interpretazioni cinematografiche.
Totò è stato uno stacanovista del mondo dello spettacolo, che, in una lunghissima carriera, ha spaziato dal teatro al cinema, ma, malgrado gli innumerevoli successi di pubblico, è stato troppo spesso snobbato da: critici superficiali e cineasti.
Attraversò in lungo e largo la nostra penisola, con memorabili spettacoli di varietà e rivista, affinando, continuamente, la sua comicità, discendente dalla più genuina tradizione della commedia dell’arte.
Sul grande schermo, mise in evidenza, da subito, le sue capacità comiche, sfruttando al meglio la maschera del volto e la fisicità snodata, che ricordavano quelle di attori internazionali, del calibro di Charlie Chaplin e Buster Keaton. Le sue potenzialità, le intesero, immediatamente, i produttori cinematografici, che, con bassi costi di realizzazione, riuscivano ad ottenere incassi straordinari. Totò partecipò a circa cento pellicole, in cui fu accompagnato dalle sue storiche spalle, come Mario Castellani, ma, ebbe anche modo di duettare, con altri mostri sacri dello spettacolo, quali: Peppino De Filippo, Nino Taranto ed Aldo Fabrizi.
Dietro la maschera, Antonio De Curtis, celava, però, una personalità complessa e solitaria, segnata da: stenti giovanili, grandi dispiaceri, gravi problemi alla vista e forti passioni amorose. Quest’ultime, sono state, inoltre, tra i principali motivi ispiratori di altri interessi artistici di Totò, come: la musica e la poesia, attraverso le quali, è spesso riuscito ad esprimere, con disarmante semplicità, i suoi più intimi sentimenti.
L’attributo di Principe, gli fu riconosciuto, dal mondo dell’araldica, per comprovata discendenza, oltre che, da chi lo conobbe, per i raffinati modi comportamentali e per lo stile impeccabile nel vestire, ma, in realtà, è stato il pubblico, con ininterrotta affezione nel tempo, a tributargli, ad honorem, il titolo d\'indiscusso reggente del principato della risata.

I incontro
VITA ARTISTICA E PRIVATA

II incontro
“CINEANTOLOGIA”

ingresso gratuito

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

Comitato referendario Pompei dice NO

Clicca per leggere l'articolo

Siamo il comitato referendario Pompei dice NO. In vista della data di mobilitazione nazionale dei comitati, delle realtà e dei cittadini per il no del 27 Novembre a Roma stiamo raccogliendo adesioni.

Per info contattate : Francesco 3282788022.



leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

Costituzione del Comitato Referendario “POMPEI DICE NO”

Clicca per leggere l'articolo

Il giorno 4/10/16 in Pompei, via Astolelle 112, presso i locali dell' "a.p.s. Pompeilab onlus", si sono riuniti cittadine/i e rappresentanti di gruppi associativi, i quali hanno deliberato di costituire un comitato denominato "Pompei dice NO” al fine di promuovere le ragioni del NO alla consultazione referendaria sulle modifiche costituzionali che si terrà il giorno 4/12/16.

A questo scopo, gli organizzatori, si sono dichiarati intenzionati a promuovere ogni iniziativa utile e necessaria, volta alla sensibilizzazione dei cittadini, circa le ragioni poste alla base del "No" al referendum suindicato.
La presente iniziativa è aperta a chiunque condivida i principi ispiratori del Comitato e voglia collaborare nelle attività che si svolgeranno sul territorio.

Le riunioni del comitato si terranno tutti i martedì alle ore 20.00 in Pompei, via Astolelle 112, presso i locali dell' "a.p.s. Pompeilab onlus"

Per contatti : 3282788022 - 381231743 -

facebook : @comitatoperilnopompei

www.facebook.com/comitatoperilnopompei/

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

COMITATO REFERENDARIO DEL NO - Città di Pompei govedi 29 Settembre ore 20.00

Clicca per leggere l'articolo

Si informa i cittadini e le cittadine del Comune di Pompei che il giorno giovedì dalle ore 20.00 presso i locali del Pompeilab - via Astolelle , Pompei - si terrà una assemblea aperta al pubblico per la costituzione del Comitato Pompeiano per il NO al Referendum costituzionale.
Invitiamo tutte le associazioni e i cittadini che intendono farsi parte attiva a partecipare e dare il proprio contributo a questa battaglia di democrazia.
In allegato troverete la bozza del documento. Qualsiasi emendamento e modifica verrà discusso nella suindicata sede assembleare.
In seguito verranno stabilite le iniziative e le forme di lotta.

Clicca su leggi tutto per scaricare l'allegato.



leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

APERTURA DEL LABORATORIO DI FILOSOFIA E TEATRO PER BAMBINI DOMENICA 26 GIUGNO ORE 18:30

Clicca per leggere l'articolo

4 mesi insieme.
Ogni volta entusiasti di salutare la mamma o il papà per andare ad aprire quella porta, entrare e richiuderla.
Restiamo assieme due ore nel nostro pensatorio. Scarno, quattro mura, una finestra e qualche sedia. Non abbiamo bisogno di altro. Quello che c’è dentro lo costruiamo noi. Ogni volta. Siamo noi.

Qual è la domanda di oggi?
Ce ne siamo poste di tante, alcune incomprensibili, altre risultate talmente semplici che hanno avuto delle risposte immediate, certe e straordinarie.
Il pensiero ha creato la risposta e il corpo l’ha realizzata. Facile facile !

Ci siamo fatti forza e abbiamo deciso di rendervela questa esperienza.
Per il nostro ultimo incontro di laboratorio apriamo quella porta ed aspettiamo chiunque sia curioso di sedersi a vedere che cos’è che capiterà quel giorno. Non lo sappiamo neanche noi. Eppure noi avremo un pubblico e voi uno spettacolo.

Non perdertela questa occasione !
Noi ti aspettiamo !

" INGRESSO LIBERO "

A CURA DI Chiara Vitiello , DOTT.SSA IN FILOSOFIA E ATTRICE

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

NO GORI DAY - Napoli, sabato 17 Gennaio 2015 - Manifestazione delle Comunità dei territori del Sarnese-vesuviano.

Clicca per leggere l'articolo

Il Pompeilab invita tutti a partecipare alla manifestazione per la ripubblicizzazione dell'acqua, informando che l'appuntamento del comitato di Pompei sarà presso la stazione di Pompei-santuario alle ore 8.30 oppure direttamente a Napoli in Piazza Matteotti.
La mobilitazione delle comunità del comprensorio dell’ATO3 Sarnese-Vesuviano per la riappropriazione pubblica della gestione dell’acqua, prosegue da molti anni. La società che gestisce il Servizio Idrico, la GORI Spa, detenuta al 37% da una società facente capo alla multinazionale ACEA, ha dimostrato sul campo una totale incapacità gestionale, accumulando centinaia di milioni di euro di debiti, fornendo un servizio non ottimale e con costi per i contribuenti ormai socialmente non più sostenibili.
La GORI si dimostra, ogni giorno, un enorme carrozzone sorretto da un potere politico cieco e truffaldino, interessato solo ed esclusivamente a “regalare” ai grandi gruppi finanziari e imprenditoriali servizi fondamentali che una volta espropriati alle comunità locali diventano merci su cui fare profitti a scapito dei diritti fondamentali da garantire ad ogni membro delle stesse comunità.

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

Gori e le Bollette impazzite.Riunione Comitato Acquabenecomune di Pompei.

Clicca per leggere l'articolo

Mercoledì 22 Ottobre ore 19.30 presso il Pompeilab si terrà la riunione del comitato pompeiano. La cittadinanza tutta è invitata.
Ordine del giorno :
- azioni da intraprendere contro le bollette contenenti l'aumento per il "Recupero partite pregresse ante 2012";
- iniziative da intraprendere sul territorio;
- resoconto della riunione della Rete dei Sindaci per l'acqua pubblica in ATO3 e parere legale dell'avv. Clarich.

Il Pompeilab aderisce alla Rete Civica ATO3 e invita tutti ad inoltrare subito, l'allegato reclamo firmato dall'intestatario della bolletta, alla Gori a mezzo raccomandata r/r o tramite posta elettronica certificata.
I successivi passaggi legali e le forme di lotta verranno meglio specificati in riunione e successivamente sul sito.

Non farti mettere le mani in tasca
l'acqua è di tutti

Contatti : acquabenecomune@pompeilab.com
retecivica.ato3.campania@gmail.com


In allegato la lettera di recalamo da inviare alla Gori

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

Un'idea fatta materia 2.0: Pompeilab 2007/2014

Clicca per leggere l'articolo

Sette anni fa, era maggio, con vanghe, picconi, zappe e martelli iniziammo a scavare un fossato lungo il perimetro della vasca di decantazione. Io personalmente ero addetto alla carriola (si dispensi da facili ironie): ricordo Stefano, Giuliano e Antonio a mezzo metro di profondità che tiravano via terreno e soprattutto pietre. Pietre che accantonavamo nella vasca centrale piena di erbacce che si trovava dove oggi c’è il palco sul quale si è esibito Peppe Barra.

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

Ogni promessa sull'acqua è debito.Resoconto dell'Assemblea del Comitato per l'Acqua Pubblica di Pompei

Clicca per leggere l'articolo

Assemblea partecipata e ben riuscita quella svolta martedì 20 maggio al Pompeilab. All'ordine del giorno c'era soprattutto l'invito fatto ai candidati a sindaco alle prossime elezioni amministrative del comune di Pompei di schierarsi apertamente sul tema della gestione dell'acqua.
Oltre a un buon numero di uomini e donne interessati all'argomento, sono intervenuti personalmente anche i candidati a sindaco Liguori e Amitrano i quali hanno depositato brevi manu la propria dichiarazione di impegno, spiegando all'assemblea di essere a favore della gestione pubblica dell'acqua e di tutto il sistema idrico integrato. Diversamente, hanno solamente fatto pervenire per iscritto la propria dichiarazione di impegno a favore dell'acqua pubblica i candidati Uliano e Padulosi. L'unico, quindi, a non aver ritenuto l'iniziativa degna di interesse e a non essersi schierato apertamente è stato il candidato Gallo.
Nel ringraziare tutte le persone intervenute all'assemblea, il Comitato per l'acqua pubblica di Pompei ricorda a tutti che continuerà a battersi : per l'effettiva attuazione della volontà popolare espressa nel referendum del 2011, per la sostituzione nella gestione idrica di Gori spa con una società di tipo Azienda Speciale Pubblica, Partecipata e Solidale, per far continuare la partecipazione del comune di Pompei alla Rete dei Sindaci per l'Acqua Pubblica, per contrastare l'attuale disegno di legge regionale e per contrastare i distacchi idrici da parte di Gori spa.
Dal giorno dopo le elezioni continueremo a compulsare l'amministrazione comunale di Pompei nel rispetto delle proprie promesse ma soprattutto della volontà popolare.
Il Comitato per l'Acqua Pubblica di Pompei
IN ALLEGATO TROVERETE LE DICHIARAZIONI DI IMPEGNO SOTTOSCRITTE DAI CANDIDATI A SINDACO : LIGUORI, AMITRANO, PADULOSI E ULIANO.

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (15)     Video (0)     Audio (0)

Martedì 20 MAGGIO ore 19:30 - Assemblea aperta del Comitato Acqua Pubblica

Clicca per leggere l'articolo

Promesse da ... candidato a sindaco.
In questi giorni, il Comitato pompeiano per la gestione pubblica dell'acqua ha inviato a tutti i candidati a sindaco, che si sono presentati per le elezioni amministrative della città di Pompei, una dichiarazione di impegno da sottoscrivere.
Con questa dichiarazione, chiediamo agli aspiranti sindaco, di prendere formalmente un impegno concreto per attuare, una volta eletti, quello che i cittadini italiani e pompeiani hanno espresso con fermezza al referendum del 2011: acqua pubblica.
All'assemblea aperta del Comitato, che si terrà presso il Pompeilab martedì 20 maggio ore 19:30, sono stati invitati tutti i candidati a sindaco, verificheremo con mano la loro attenzione rispetto a questo tema. Vedremo se a tante belle parole indicate nei loro variopinti programmi potrà seguire qualche fatto concreto.

Il cammino della rete Civica ATO3 per la gestione pubblica e partecipata delle risorse idriche è da tempo in marcia e non consentiremo di fermarlo.

Il Comitato Acqua Pubblica di Pompei

In allegato: dichiarazione di intenti inviata.

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

Castellammare di Stabia - Domenica 9 marzo ore 10.00 Via la GORI dai nostri territori

Clicca per leggere l'articolo

Il Pompeilab vi invita a partecipare all'Assemblea Generale dei cittadini e dei comitati dell'ATO3 Sarnese-Vesuviano che si terrà domenica 9 Marzo alle ore 10.00 a Castellammare di Stabia presso il Supercinema, corso Vittorio Emanuele 97.

Combattiamo per far rispettare la scelta voluta dal popolo al referendum del 2011 che è quella dell'acqua come bene pubblico e non merce per l'arricchimento di pochi.
Cacciamo via il carrozzone Gori dalle nostre terre che è causa di aumenti delle tariffe e di una gestione fallimentare.
Lavoriamo per una gestione idrica realmente partecipata.

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

IL giorno della Memoria

Clicca per leggere l'articolo

Il 27 gennaio 1945, inseguendo i tedeschi in ritirata dalla Polonia, i soldati dell' "Armata Rossa dei lavoratori e dei contadini" di Stalin liberavano il campo di sterminio nazista di Auschwitz, salvando così la vita a decine di migliaia di prigionieri che i nazisti non avevano fatto in tempo a sopprimere o a trascinare con loro verso una morte praticamente certa. Fu così che, attraverso gli occhi dei soldati sovietici, fieri e impazienti di saldare il conto coi barbari nazifascisti, ma sbigottiti e commossi di fronte all'improvviso spettacolo dell'immane tragedia, il mondo intero conobbe l'orrore del più grande genocidio della storia moderna: quello di milioni di ebrei, ma anche di slavi, zingari, sinti, omosessuali, minorati, oppositori politici, resistenti e soldati prigionieri, che Hitler e i gerarchi nazisti avevano pianificato scientificamente e attuato su scala industriale nei campi di sterminio disseminati in Germania e in tutta l'Europa occupata, di cui Auschwitz era il più grande e il più importante.

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)


Pag [ 1 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 37 - 38 - 39 ]



Torna indietro


©2008 Pompeilab.com Tutti i diritti riservati - Webmaster