- Official site - 
Header Pompeilab
Benvenuto a PeterThido, ultimo utente registrato il 11-09-2021

Archivio Articoli


SOLO LA LOTTA PAGA: INIZIANO I PRIMI CONTROLLI SUI CAMION DIRETTI ALLA DISCARICA DI TERZIGNO

Clicca per leggere l'articolo

Stanotte una delegazione del Movimento, insieme al sindaco e ai vigili urbani di Boscoreale, ha fermato tutti i camion diretti alla discarica per controlli che almeno per ora non hanno riguardato la natura del materiale trasportato.
Dalle ore 23:00 alle ore 7:30 sono arrivati circa 50 veicoli rispetto ai 200 che invadono ogni notte le nostre strade. I primi mezzi fermati hanno dato l'allarme ai loro colleghi che evidentemente avendo qualcosa da nascondere, hanno deciso di non presentarsi almeno per questa notte sui nostri territori.

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

CORTEO DELL'8 APRILE: COMUNICATO STAMPA

Clicca per leggere l'articolo

Giovedì 8 Aprile il Movimento Civico Comuni Vesuviani ha indetto un corteo con concentramento a Piazza Matteotti, Boscotrecase. Circa mille persone hanno chiesto con determinazione la bonifica delle aree inquinate, la chiusura immediata della discarica ex SARI, la non apertura della nuova discarica Cava Vitiello e un piano rifiuti concordato con le comunità in Lotta che vada verso RIFIUTI ZERO. A Corso Umberto I si sono registrati alcuni attimi di tensione quando, giunti nei pressi dell’abitazione del sindaco di Boscotrecase (che non ha preso parte al corteo), i manifestanti hanno chiesto a gran voce le dimissioni di tutti gli amministratori locali dei territori vesuviani, complici dell’avvelenamento di queste terre. Durante il corteo molti cittadini si sono uniti alla gente che avanzava verso la discarica. Giunti alla rotonda di via Panoramica i manifestanti hanno trovato la polizia intenzionata a fermarli, ma sono comunque riusciti, dopo una breve contrattazione coi dirigenti delle forze dell’ordine...

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

DOSSIER: Discariche di Terzigno: storia di una protesta nel cuore del Vesuvio

Clicca per leggere l'articolo

...Le istantanee delle tante giornate di contestazione messe in atto fin ora dal Comitato Civico Paesi Vesuviani e dal Movimento per la difesa del territorio Area Vesuviana hanno tutte una caratteristica: si muovono. Uno dei meriti dei due comitati, apartitici, in questi ultimi mesi è stato quello di riportare all’attenzione della cittadinanza un tema centrale: il diritto alla salute. La comunità boschese era caduta in un vortice di disattenzione e disinteresse e, intendiamoci, molti cittadini vivono ancora in questo stato di lobotomia. Eppure, assemblea dopo assemblea – i due comitati da ben tre mesi aspettano tutta la cittadinanza ogni giovedì presso la stazione fs di Boscoreale, gestita ora dall’ass.ne Stella Cometa – un bel po’ di gente è ritornata in piazza. I primi sussulti si sono avuti nel mese di dicembre a partire dalla giornata del “Imbroglio Ecologico” presso la stessa stazione fs di Boscoreale, durante la quale sono stati proiettati filmati riguardanti i primi sversamenti nella Ex Sari e l’incendio delle eco balle stoccate nel 2008 nella stessa zona dell’Ente Parco...

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

QUESTIONE DISCARICHE: CORTEO GIOVEDI 8 APRILE ore 19.30 DA PIAZZA MATTEOTTI BOSCOTRECASE

Clicca per leggere l'articolo

Ieri sera i cittadini di Boscoreale, Boscotrecase e Terzigno si sono dati appuntamento alle ore 21:30 in via Nespole della Monica a Terzigno (Area presidio 2007) per protestare ancora una volta contro l'immenso disastro ambientale che si sta consumando nel cuore del Parco Nazionale del Vesuvio, che si accinge a diventare un enorme sversatoio di rifiuti solidi urbani e rifiuti pericolosi.
La diffusione capillare di volantini informativi, di filmati in rete e le numerose assemblee promosse dal Movimento Civico Comuni Vesuviani, sta sensibilizzando un numero sempre maggiore di cittadini sulla grave questione rifiuti...

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

ADULATA POMPEI MOSTRA D’ARTE VISIVA

Clicca per leggere l'articolo

In occasione della Primavera, l’Albergo Pace apre le sue porte a nuove esperienze: quelle dell’arte visiva. La S.V e’ invitata al vernissage che prevede un buffet bagnato da vino del Vesuvio. Il tutto si terrà mercoledì 31 Marzo alle 20.30

Espone Antonella Scalache attraverso i segni tracciati con forza ed energia nei suoi lavori, ci fa sobbalzare da cromie...


leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

Pompeilab aderisce a "L'ora della terra" sab 27 mar

Clicca per leggere l'articolo

Pompeilab aderisce all'iniziativa del WWF L'ora della terra. SE VIVI SU QUESTO PIANETA NON PUOI MANCARE Sabato 27 marzo, un attimo prima dell'incipit del concerto dei THE MANTRA ATSMM, l'ex depuratore spegnerà tutte le luci, utilizzando una piccolissima torcia a basso consumo per leggere alla platea il breve comunicato di adesione a questo momento globale di risparmio energetico: 27 marzo dalle 20.30 aderisci all'evento globale del WWF L'ora della Terra.
In tutto il pianeta si spegneranno le luci per un'ora.
Monumenti, palazzi, negozi, appartamenti.

leggi tutto

Commenti (1)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

Maledetta Primavera, presso la Stazione FS di Boscoreale

Clicca per leggere l'articolo

Anche La Stazione FS di Boscoreale – ass. Stella Cometa e Gruppo Cassiopea – aderisce alla manifestazione lanciata in tutta Italia da Rockit dal titolo “Maledetta Primavera – Musica Italiana Ovunque”. Sabato 20, dunque, il nuovo centro di incontro boschese nato grazie all’opera di volontari, festeggerà l’arrivo della primavera in musica con l’esibizione dei gruppi “Strip in midi side” ed “Apertass”. L’idea è quella di un concerto collettivo in contemporanea, in paesi lontani e piste diverse, organizzato da chiunque ne abbia voglia. Lo scopo è quello di promuovere la musica italiana dal basso,con un momento unico che valorizzi il variegato mondo delle realtà locali...

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

Onore a te … Tonino Carino da Ascoli!

Clicca per leggere l'articolo

Tonino Carino, giornalista sportivo e voce storica del “grande Ascoli” degli anni ottanta, si è spento l’8 marzo scorso, a soli 65 anni, nella sua casa di Ancona a causa di un tumore al colon che gli era stato diagnosticato nel 2009. Classe 1944, marchigiano di Offida, inizia a scrivere nel 1969 per il Resto del Carlino. Nel 1971 passa al Corriere Adriatico, dove collabora fino al 1976, anno in cui approda alla sede regionale Rai di Ancona.

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

Speciale Musica: Intervista a Joe Barbieri

Clicca per leggere l'articolo

Joe Barbieri viene scoperto, nei primi anni ’90, da Pino Daniele che inizia a produrre, per ben sei anni, due lavori (“Gli Amori Della Vita Mia” nel 1993 e “Virus” nel 1998).
Dopodiché, dopo una partecipazione al Festival di Sanremo con il brano “Non Ci Piove” nel 2000, Joe Barbieri fonda nel 2003 la casa discografica “Microcosmo Dischi” pubblicando “Fuori Catalogo” in cui esegue sue canzoni solo con l’ausilio della chitarra.

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

7 gennaio 1973. Il «discorso» dei capelli

Clicca per leggere l'articolo

La prima volta che ho visto i capelloni, è stato a Praga. Nella hall dell'albergo dove alloggiavo sono entrati due giovani stranieri, con i capelli lunghi fino alle spalle. Sono passati attraverso la hall, hanno raggiunto un angolo un po' appartato e si sono seduti a un tavolo. Sono rimasti lì seduti per una mezzoretta, osservati dai clienti, tra cui io; poi se ne sono andati. Sia passando attraverso la gente ammassata nella hall, sia stando seduti nel loro angolo appartato, i due non hanno detto parola (forse - benché non lo ricordi - si sono bisbigliati qualcosa tra loro: ma, suppongo, qualcosa di strettamente pratico, inespressivo).

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

Speciale Musica: Whitetree – Cloudland

Clicca per leggere l'articolo

Che potrebbe accadere in uno studio di registrazione se si incontrassero Ludovico Einaudi e i To Rococo Rot? Uniscono i propri percorsi musicali e registrano “Cloudland”. Sembra quasi incredibile ma è così. Già la collaborazione di Einaudi con Fresu fu spiazzante, almeno per quanto mi riguarda, ma sembra quasi assurdo che un minimalista possa dividere l'aria di uno studio di registrazione con un gruppo di elettronica.

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

6 marzo. "Perché il popolo tollerò e addirittura applaudì questi crimini?"

Clicca per leggere l'articolo

Elsa Morante. "Il capo del Governo si macchiò ripetutamente durante la sua carriera Di delitti che, al cospetto di un popolo onesto, gli avrebbero meritato La condanna, la vergogna e la privazione di ogni autorità di governo. Perché il popolo tollerò e addirittura applaudì questi crimini? Una parte Per insensibilità morale, una parte per astuzia, una parte per interesse E tornaconto personaleLa maggioranza si rendeva naturalmente conto Delle sue attività criminali, ma preferiva dare il suo voto al forte Piuttosto che al giusto Purtroppo il popolo italiano, se deve scegliere tra Il dovere e il tornaconto, pur conoscendo quale sarebbe il suo dovere, sceglie sempre il tornaconto.

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)


Pag [ 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 37 - 38 ]



Torna indietro


©2008 Pompeilab.com Tutti i diritti riservati - Webmaster