- Official site - 
Header Pompeilab
Benvenuto a mia.franz, ultimo utente registrato il 21-09-2018

Archivio Articoli


IL giorno della Memoria

Clicca per leggere l'articolo

Il 27 gennaio 1945, inseguendo i tedeschi in ritirata dalla Polonia, i soldati dell' "Armata Rossa dei lavoratori e dei contadini" di Stalin liberavano il campo di sterminio nazista di Auschwitz, salvando così la vita a decine di migliaia di prigionieri che i nazisti non avevano fatto in tempo a sopprimere o a trascinare con loro verso una morte praticamente certa. Fu così che, attraverso gli occhi dei soldati sovietici, fieri e impazienti di saldare il conto coi barbari nazifascisti, ma sbigottiti e commossi di fronte all'improvviso spettacolo dell'immane tragedia, il mondo intero conobbe l'orrore del più grande genocidio della storia moderna: quello di milioni di ebrei, ma anche di slavi, zingari, sinti, omosessuali, minorati, oppositori politici, resistenti e soldati prigionieri, che Hitler e i gerarchi nazisti avevano pianificato scientificamente e attuato su scala industriale nei campi di sterminio disseminati in Germania e in tutta l'Europa occupata, di cui Auschwitz era il più grande e il più importante.

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

M is for Memo – Oltre oceano in concorso una produzione Pompei Lab: dai il tuo voto al Video

Clicca per leggere l'articolo

Da Pompei ad oltre oceano, questo è il percorso che le produzioni Pompei Lab percorrono per farsi strada nel mondo. Se fin’ora da protagonista è stata la musica, questa è la volta dei video maker. Il giovane regista Alfonso Balzano ha diretto questo corto presentandolo ad uno dei concorsi per giovani registi emergenti “ABC DELLA MORTE 2: 26 ° Concorso Direttore Filmmaking da Alamo Drafthouse on Vimeo”. Il lavoro è entusiasmante, e soprattutto a costo zero.

VOTA IL VIDEO E SOSTIENI LE PRODUZIONI INDIPENDENTI TARGATE POMPEI LAB. SEGI IL SEGUENTE LINK, POCHI SECONDI ED E’ FATTA

http://26th.abcsofdeathpart2.com/entry/m-is-for-memo/

IL seguente articolo e stato ripreso da http://www.cap80053.it/liberainformazione/m-is-for-memo-oltre-oceano-in-concorso-una-produzione-pompei-lab/

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

Prossimamente LaStè & Motorcycle Mama

Clicca per leggere l'articolo

Nel week end della prossima settimana, il Pompei Lab ospiterà il live di presentazione dell'Ep di debutto di "LaStè", nome d'arte di Stefania Aprea (già voce femminile dei Pennelli di Vermeer), accompagnata dalla band dei Motorcycle Mama: alle chitarre Antonella Bianco e Giuseppe Villano, al basso Michele Matto, alla batteria Marco Sorrentino (Pennelli di Vermeer).
Durante la serata "LaStè" interpreterà gli inediti scritti per lei da Pasquale Sorrentino (autore e compositore dei Pennelli di Vermeer) - brani dal sapore rock, folk e soul - e una selezione di cover, parte del repertorio della band.
...a breve vi comunicheremo il giorno e l'ora dell'evento!

www.facebook.com/lasteandmotorcyclemama
www.soundcloud.com/lasteandmotorcyclemama
https://soundcloud.com/lasteandmotorcyclemama/tutta-colpa-di-johnny

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

Pompei Scavi. Io non pago.

Clicca per leggere l'articolo

Questa è una di quelle notizie di cui posso tranquillamente scrivere senza essere sul posto. Ma come? Un giornalista scrive senza accertare prima la verità dei fatti? Allora mettiamola così: questo non è un articolo, non è cronaca. E’ solo un mero atto di consapevolezza. Come se ce ne fosse bisogno.
Ressa durante lo spettacolo di Siani negli scavi di Pompei, troppi biglietti omaggio ed i paganti restano in piedi.

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

Franca Rame. Bella, ciao

Clicca per leggere l'articolo

<<E si sono estinti i dinosauri, si estingueranno anche questi qua, queste persone che non hanno amore né rispetto per l’umanità. Vorrei che andaste a casa con un po’ di fiducia, perché, come diceva mia madre, Dio c’è ed è comunista. E io aggiungo che è anche femmina. Quella di ieri è stata un’esperienza pazzesca, quanti compagni, quante compagne abbiamo visto. Tutti mi hanno detto che mia madre ha fatto qualcosa per gli altri. A 16 anni mi disse che dovevo fare un fumetto sul manicomio criminale di Aversa, un luogo dove venivano fatte cose orribili. Lei da parlamentare riuscì a far chiudere quell’orrore. Ora quando sento i compagni delusi che dicono che non abbiamo combinato nulla in questi 40 anni io dico: Non è vero. Oggi abbiamo dei problemi enormi, ma 40 anni fa era peggio e noi abbiamo lottato per questo>>.

(J.Fo)

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

Lo Stupro. Di Franca Rame

Clicca per leggere l'articolo

C’è una radio che suona… ma solo dopo un po’ la sento. Solo dopo un po’ mi rendo conto che c’è qualcuno che canta. Sì, è una radio. Musica leggera: cielo stelle cuore amore… amore…Ho un ginocchio, uno solo, piantato nella schiena… come se chi mi sta dietro tenesse l’altro appoggiato per terra… con le mani tiene le mie, forte, girandomele all’incontrario. La sinistra in particolare.

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

Franca Rame. anni 84

Clicca per leggere l'articolo

E' morta questa mattina a Milano Franca Rame. La sua storia è vita e teatro insieme. Fusa in una lunga carriera che ha sempre portato in scena le vicende più intime e, a volte, deflagranti della vita dell'attrice, moglie di Dario Fo. Un abbracio, silenzioso, ad una delle donne che più di tante altre ha saputo difendere la dignità e la rabbia di più di una generazione. Il teatro, in questo caso, è vita.

(igA)



leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

E\' solo un caso? (in morte di Andreotti)

Clicca per leggere l'articolo

Dal film \"il Divo\"

\"Andreotti: Io non ci credo al caso; io credo alla volontà di Dio.

Scalfari: Dovrebbe invece. Dovrebbe crederci al caso. Dunque, presidente, è un caso che i familiari di alcune persone assassinate la odino? La odia il figlio del generale Dalla Chiesa: dice che c\'è la sua mano nell\'omicidio del padre. La odia la moglie di Aldo Moro che la ritiene uno dei responsabili della morte del marito. È un caso che la odi la moglie del banchiere Roberto Calvi? Dice che lei minacciò prima e ordino poi l\'omicidio di Calvi. Dice che non l\'uccise lo Ior, ma due persone: Andreotti e Cosentino, che adesso è morto. E poi mi domando...\"

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

Teatrolab 2013 - APERTA CAMPAGNA ABBONAMENTI

Clicca per leggere l'articolo

Anche quest'anno continua la grande avventura teatrale del Pompeilab!
Il prossimo 6 giugno il via alla rassegna Teatrolab 2013. Un parter di artisti, vanto e gloria del teatro italiano nel mondo, allieterà le sere d'estate pompeane. In scena prenderanno forma i sogni, gli amori impossibili si tramuteranno in atroci delitti, l'invidia logorerà l'animo di chi non ha avuto il dono della genialità, l'eco dei canti popolari fenderà l'atmosfera, l'universo materno rapirà con la sua forza di sentimenti contrastanti. Da Mozart a Brecht saranno quattro appuntamenti imperdibili! Dunque: ...Chi è di scena?!
Si parte il 26 Maggio con la presentazione della rassegna con lo spettacolo delle “Frattaglie e Remmasugli” de I Teatri delle Sguelfe e con la musica di Pasquale Sorrentino e Claudio Domestico
Il 6 Giugno è in scena Antonella Morea con “ANNA CAPPELLI” di Annibale Ruccello regia di Fortunato Calvino, musiche a cura di Alberto Spisso. La storia vede protagonista Anna Cappelli, un’impiegata costretta a vivere lontano dalla sua città natale e ad adattarsi a vivere in una piatta condizione.

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

Addio a Dario Jacobelli: un saluto a pugno chiuso

Clicca per leggere l'articolo

Ho due immagini di Dario Jacobelli: la prima risale all'ottobre del 2007, alla Feltrinelli, quando Daniele Sepe presentò il disco "Suonarne 1 per educarne 100". In quell'occasione Dario presentò, con estrema timidezza, i testi che aveva realizzato per Daniele Sepe. Alcuni di essi ancora oggi sono in grado di rievocare gli anni '70 negli occhi di chi li ha vissuti e raccontarli a chi non era ancora nato.

leggi tutto

Commenti (1)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

Un occhio al nostro territorio … “I Platani di Pompei”

Clicca per leggere l'articolo

I racconti d’infanzia dei nostri genitori e anche di qualcuno di noi più in là negli anni, riconducono tutti a momenti spensierati di gioco. Quando abbiamo chiesto loro dei platani di Pompei, ventuno alberi secolari ai lati dell’omonima stradina che fiancheggia il primo Circolo Didattico cittadino, i ricordi affioravano vivi nella mente dei nostri interlocutori. I racconti delle ore passate all’ombra di quello che era un piccolo polmone verde cittadino, sembravano quasi facessero riferimento a qualche altra città visto che, purtroppo, quel parco, attualmente lo possiamo solo immaginare con un bel po’ di fantasia.

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

Concerto di Solidarietà – La musica per i ragazzi - Domenica 24 Marzo alle ore 20.00

Clicca per leggere l'articolo

L’associazione Onlus “amici di Elia Rosa” con sede presso la struttura del Villaggio del Fanciullo in Torre
Annunziata nasce con l’obiettivo di diffondere la musica come fattore educativo in un territorio in cui la mancanza
di strutture adeguate lascia ai giovani scarse alternative di formazione.
Seguire i giovani in tutto il percorso culturale e musicale fino alla maturità ed oltre, è uno degli scopi
perseguiti dall’associazione, ed a tal proposito è stata creata una scuola di musica, completamente gratuita, aperta
a tutti i giovani talenti che sognano di diventare artisti e non hanno la possibilità economica per poter proseguire la
strada intrapresa. Al programma scolastico partecipano attivamente noti musicisti mettendo a disposizione dei
ragazzi la loro professionalità.
Nel dicembre 2012, a seguito di un furto subito in associazione, sono stati interrotti tutti i corsi di musica e
le attività per i ragazzi, e con molto dispiacere avevamo valutato la decisione di interrompere definitivamente tutte
le attività.

leggi tutto

Commenti (1)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)


Pag [ 1 - 2 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 37 - 38 - 39 ]



Torna indietro


©2008 Pompeilab.com Tutti i diritti riservati - Webmaster