- Official site - 
Header Pompeilab
Benvenuto a mia.franz, ultimo utente registrato il 21-09-2018

Archivio Articoli


CI VEDIAMO AI BAGNI

Clicca per leggere l'articolo

I ricchi Romani di duemila anni fa avevano il viso lungo. “I bagni di mare eccitano e sviluppano il corpo” osservava Plinio il Vecchio. Tra le località più alla moda, quelle a portata di biga per intenderci, ritrovo di imperatori e patrizi, c’era Baia, splendida insenatura vicino a Napoli, dove il mitologico Ulisse seppellì il fedele Bajos, il compare dell’ubriacatura al ciclope Polifemo. Chi poteva si costruiva una villa, possibilmente enorme e lussuosa. E a quanto pare poterono permetterselo personaggi come Giulio Cesare, Pompeo Magno, Marco Antonio, il poeta Lucullo e il grande Cicerone.

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

Speciale 150! … 12 Aprile: Attentato alla fiera!

Clicca per leggere l'articolo

Dodici aprile 1928, re Vittorio Emanuele III è atteso a Milano per l’inaugurazione dell’Istituto dei tumori e della IX Fiera campionaria. Alle 9.50 piazza Giulio Cesare è gremita di persone! Quando la bomba esplode davanti al civico n. 18 cadono più di 60 persone, corpi straziati, arti e sangue. È strage. I morti saranno 20, alcuni dei feriti rimarranno mutilati. È l’attentato più grave del ventennio …

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

PRECARIO MONDO. Ascanio Celestini - il manifesto

Clicca per leggere l'articolo

Un operatore di call center mi dice che qualche anno fa viveva al centro di Roma, divideva l'affitto con un amico e aveva tempo per suonare e andare in tournée. Si considerava un musicista e utilizzava il call center come sponda. Adesso sta in periferia con tre studenti, lavora full time per sopravvivere, non ha più tempo per suonare e comunque anche la richiesta di concerti è diventata così striminzita che non ci camperebbe...

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

Sab 09 Apr 14:30 - "Scopriamo i nostri tesori" - IV Edizione

Clicca per leggere l'articolo

L’associazione “Catello Cesarano”, nata in memoria di un amico dal gran cuore, promuove iniziative: sportive, di solidarietà e ricreativo-culturali, tra cui “Scopriamo i nostri tesori”, che mira a promuovere sul territorio una maggiore conoscenza delle nostre bellezze monumentali ed ambientali.
Quest’anno, vista la concomitanza con la ricorrenza dei 150 anni dall’Unità d’Italia e usufruendo delle giornate (9-17 aprile) ad ingresso gratuito nei luoghi statali d’arte, è stata organizzata una visita tematica all’area archeologica di Pompei.

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

BALLE!

Clicca per leggere l'articolo

Il presidente della provincia di Napoli, Luigi Cesaro, meglio conosciuto come a’ purpett, concede ai sindaci della zona rossa un mese di tempo per trovare un sito di stoccaggio per la FOS in area vesuviana. La notizia non giunge certo come una novità alle orecchie dei sindaci “inciucisti” e dei comitati asserviti…, che stavano già ragionando sottobanco a questa possibilità prim’ancora che Cesaro lo dichiarasse apertamente.Cava Sari, nel 2007, nacque proprio come discarica di FOS, per poi diventare un vero e proprio ricettacolo di “munnezza” d’ogni sorta..

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

FINTE DI CORPO.

Clicca per leggere l'articolo

Se per un poco di tempo abbiamo evitato di entrare nella bagarre inciucista che attualmente vede impegnati i cosiddetti comitati civici dell’area vesuviana (Mamme vulcaniche e Rete dei comitati vesuviani) insieme ai 18 sindaci-sceriffo dei paesi della ‘zona rossa’ tendente a voler coprire con una enorme cortina fumogena fatta di bla bla bla e chiacchiericcio le reali nonché disperate condizioni di salute del nostro territorio, non è stato per superficialità o inedia ma perché impegnati, nella difficile fase che stiamo vivendo...

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

ASSEMBLEA PUBBLICA ven ORE 19 PIAZZA PACE BOSCOREALE

Clicca per leggere l'articolo

Lunedì 14 Febbraio il Movimento Difesa del Territorio Area Vesuviana / Collettivo Area Vesuviana ha proposto un’iniziativa volta a riconquistare ‘spazio’ in risposta all’attacco che lo stato ha portato, e continua a scatenare, sul territorio dei paesi dell’area (e conseguentemente nei confronti dei suoi abitanti) espropriando con l’uso della forza militare un pezzo di terra ‘formal...mente’ protetto da vincoli paesaggistici e di tutela ambientale e devastandolo con milioni di tonnellate di rifiuti di ogni tipo. Riteniamo necessario e vitale, quindi, riappropriarci di un bene comune (la struttura dell’ex-circumvesuviana di Boscotrecase) per metterlo a disposizione dell’intera comunità

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

il giorno dopo l'occupazione della stazione

Clicca per leggere l'articolo

Una amministrazione comunale da sempre assente su tutte le maggiori questioni e in ritardo su tutte le altre è riuscita per una volta ed essere celere. A poche ore dall'occupazione dell'ex circumvesuviana di Boscotrecase ha firmato lo sgombero dell'area e ha immediatamente inviato le forze dell'ordine sul posto. Nessuna sorpresa. Nella complessa strategia repressiva che l'istituzione negli ultimi tempi ha messo in campo in maniera sempre più attenta...

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

LIBERARE SPAZI NON E’ REATO,IL REATO E’ L’ECOCIDIO DI STATO!

Clicca per leggere l'articolo

Oggi 8 Febbraio il Movimento Difesa del Territorio – Area Vesuviana / Collettivo Area Vesuviana, in risposta, all’attacco che lo stato ha portato sul territorio dei paese dell’area, espropriando con l’uso della forza militare territorio appartenente ad un’area protetta e dei suoi abitanti devastandolo con milioni di tonnellate di rifiuti di ogni tipo, ha ritenuto opportuno riappropriarsi di un bene comune (la struttura dell’ex vesuviana di Boscotrecase) per metterlo a disposizione dell’intera comunità...

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

E’ morta Maria Schneider: aveva 58 anni!

Clicca per leggere l'articolo

Attrice simbolo di quel cinema massacrato dai censori che lei non amava, Maria Schneider nacque a Parigi il 27 marzo 1952 da una relazione tra l'attore francese Daniel Gélin, allora tossicodipendente e Marie-Christine Schneider, una donna di origini rumene che gestiva una piccola libreria nella capitale. Il padre non la riconobbe mai! Esordisce in teatro nel 1967, non ancora quindicenne, senza aver mai ricevuto lezioni di recitazione. Due anni più tardi ottiene il suo primo ruolo per il cinema con una piccola parte in “L'albero di Natale” (1969) di Terence Young e, nello stesso anno, in “Madly, il piacere dell'uomo” (1969) con Alain Delon e Valentina Cortese.

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

Attiva la Biblioteca del Pompeilab

Clicca per leggere l'articolo

È attiva nei locali dell’ex depuratore una BIBLIOTECA, aperta a tutti, consultabile per motivi di studio o diletto, per avvicinarsi alla lettura, avendo a disposizione testi di letteratura, narrativa, saggi e romanzi.

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

"CHE ORA E'" con M.Troisi e M.Mastroianni, regia di Ettore Scola giovedi 27 ore 21 free entry

Clicca per leggere l'articolo

Il film, terzo per la regia di Scola con Massimo Troisi e protagonista al Festival del Cinema di Venezia del 1989, è uno spaccato articolato ed introspettivo del rapporto padre/figlio. La dinamiche che portano un padre vincente e risolutivo ad incontrare il figlio lontano sono da ritrovarsi tutte nella dolcissima capacità che hanno Troisi e Mastroianni nel recitare insieme. Gli occhi di Troisi sono un continuo pendere dalle labbra di Marcello Mastroianni, proprio come un padre artistico che prende per mano il proprio figlio.

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)


Pag [ 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 37 - 38 - 39 ]



Torna indietro


©2008 Pompeilab.com Tutti i diritti riservati - Webmaster