- Official site - 
Header Pompeilab
Benvenuto a ThomasHom, ultimo utente registrato il 21-07-2019

POMPEI LAB, PROGETTO BIBLIOTECA

Attivo presso il Pompeilab il “Progetto Biblioteca”. Presso il centro di aggregazione sociale incontriamo Alessandra Grasso, membro del direttivo e responsabile fra gli altri della creazione della nuova biblioteca. Queste a caldo le sue parole:

Come nasce questo progetto?

Il progetto biblioteca nasce da ciò che manca alla nostra città, al fatto del non aver mai avuto a Pompei un posto vero e proprio dove poter consultare un buon libro e
immergersi nella lettura.

Non è mai esistita quindi una vera e propria biblioteca a Pompei?

Ci sono state vari cenni di una biblioteca ma nessuna di questa ha
mai funzionato realmente. C' è da sottolineare, infatti, la mancanza da sempre di una biblioteca comunale.

Chi potrà accedere al servizio? E quanto costerà?

Il servizio è rivolto a tutti gli appassionati di libri, di lettura e sarà assolutamentw a costo quasi zero. Siamo autofinianzati e i nostri corsi e iniziative sono gratuite. Per quanto riguarda la biblioteca, ci sarà una tessera dal costo simbolico di un euro, rilasciata con il semplice possesso di una carta d'identità, la quale permetterà ai nostri visitatori di accedere gratuitamente al servizio.

Quanti libri si potranno prelevare? E quali libri si potranno consultare?

Ogni mese una singola persona potrà noleggiare fino a due libri. Abbiamo una variegata scelta che tocca tutti i generi, ambiti culturali e non. Il catalogo comunque sarà presto on line sul nostro sito

Chi è il promotore del servizio?

Il servizio è nata da una donazione spontanea. Tutti noi siamo promotori
e rngraziamo di cuore chi ci ha permesso di ottenere i libri da noi in possesso ora. Come abbiamo detto, siamo autofinanziati e quindi cerchiamo di darci da fare in tutti i modi per accrescere gli strumenti a nostra disposizione. L'importanza della lettura è spesso sottovalutata ed il Pompeilab promuove quest'ultima come ha sempre cercato di fare anche in precedenza, per sensibilizzare il lettore .

Quindi accettate con piacere le donazioni?

Certo, siamo sempre alla ricerca di
qualcuno che ci dia una mano a crescere e lavorare con noi, di entrare a far parte del nosto piccolo mondo ed esprimere la propria idea.

Avete una vostra e-mail? Come si può sensibilizzare la gente al progetto al fine di accrescerlo?

bibioteca@pompeilab.com. Noi proviamo a coinvolgere le persone in tutti i modi, Internet, facebook, passaporala... Il martedì sera dalle 19:00 alle 22:30 siamodisponibili per le vostre domande. Aspettiamo le vostre mail!
)
(di Michela Acunzo, da "L'Informacittà"


Commenti (0)       Foto (0)       Video (0)       Audio (0)


Torna indietro

 
©2008 Pompeilab.com Tutti i diritti riservati - Webmaster