- Official site - 
Header Pompeilab
Benvenuto a PeterThido, ultimo utente registrato il 11-09-2021

Archivio Articoli


Napoli, i Pennelli di Vermeer al Teatro Nuovo debutto con «La Sacra Famiglia»

Clicca per leggere l'articolo

NAPOLI (1 febbraio) - Sarà Il Teatro Nuovo di Napoli ad ospitare in prima assoluta, domani martedì 2 e mercoledì 3 febbraio, alle ore 21, i Pennelli di Vermeer in La sacra famiglia, tragicommedia musicale in tre atti di Pasquale Sorrentino.

A dar vita allo spettacolo, presentato da Edizioni Musicali La Canzonetta e Vesuvio, saranno Raffaele Polimeno (piano e tastiere), Stefania Aprea (voce), Pasquale Sorrentino (voce e basso elettrico), Valentina Bruno (voce), Marco Sorrentino (voce e batteria)

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

El-ghor presentazione nuovo video + live Ven 5 febbraio@Jahbless

Clicca per leggere l'articolo

"Post Fata Resurgo", gli El-Ghor tornano a calcare i palchi e presentano un nuovo videoclip, tratto dall'album "Merci Cucù".
Il marchio di fabbrica della band è costituito dall' energia scalcante e corrosiva dell'indie chiaroscurata attraverso la poesia
surreale e naif delle liriche in francese.

Dopo i plausi della critica per il video di "Monsieur paul", un'ulteriore resa visuale di quest' approccio è costituita da questo clip,
realizzato da Andrea Ferrarello, con la collaborazione di Mauro Loffredo e girato interamente a Bologna...

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

Pompei, fossa valle: lo stadio fantasma

Clicca per leggere l'articolo

Pompei. Erano i primi anni novanta quando ragazzini di dieci, undici anni varcarono la soglia del Campo Sportivo Fossa Valle, situato nell’entroterra di via Nolana. All’epoca la “Virtus Pompei” riuscì a disputare anche qualche partita, la cui memoria è ormai persa nei meandri di menti troppo giovani per ricordare. Gli stessi ragazzini, nel 1996, sempre in quel campo parteciparono ad una semi edizione dei “giochi della gioventù”. Lo struttura non era del tutto completa, mancavano buona parte degli spalti e la zona antistante l’impianto era decisamente rustica per poter definire il tutto un vero e proprio “stadio” ma i fanciulli di allora erano così stupiti da una struttura “olimpica” nella cittadina mariana da non farci caso

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

IL SIGNORAGGIO BANCARIO - Ven 29 gen ore 18

Clicca per leggere l'articolo

Il Mondo ha un problema. La Società ha in realtà, un unico grosso
problema, e se lo è creato con le proprie mani! E’ un problema
puramente economico, riguarda infatti l’emissione del Denaro. Tale
emissione è decisa, controllata e gestita da Entità Private e non da
Governi democraticamente eletti. Dopo centinaia di anni di
contraffazioni e illegalità e machiavellismi, queste Entità Private
sono ora giunte a controllare intere Nazioni, non più sovrane ma
schiave di un meccanismo economico/finanziario conosciuto come
«signoraggio» (con l’aggiunta della forse ancor più grave «riserva
frazionaria»).

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

Speciale Musica: Trainwreck Riders – The Perch

Clicca per leggere l'articolo

I Trainwreck Riders sono spesso etichettati dalla critica come gruppo “Cowpunk”, riferendosi a quel genere musicale che nasce dall'incontro tra il punk-rock e il country. Ma, secondo il mio modesto parere, il trio di San Francisco è solamente un gruppo low-fi di prestigio, in grado di unire la libertà e la voglia di evadere della country music con la rabbia del punk-rock.

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

Speciale Musica: Regina Spektor – Far

Clicca per leggere l'articolo

Quanto è dolce Regina Spektor con quella voce da fanciulla e, allo stesso tempo, matura. Raffinata, impacciata, sfacciata, Regina Spektor ha una voce affascinante e raffinata e ci regala, con “Far”, una manciata di canzoni pop che, di certo, non spiccano per originalità ma che hanno un' anima e dei testi importanti. Regina Spektor, l'Amelie Poulain della musica, racconta, con delicatezza e magia, storie fantastiche, sognanti, colorate.

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

Personaggi cult: Franco Caracciolo, uno che per fortuna non è mai guarito!

Clicca per leggere l'articolo

Il cinema italiano deve moltissimo al grande Franco Caracciolo! Comincio questo articolo dedicato al grande attore ‘sissy’ Franco Caracciolo con questa affermazione, perché ogni qual volta che me lo sono ritrovato sul “piccolo schermo” in uno dei suoi “cammei caraccioliani” ho potuto applaudire la libertà senza il filtro “dell’architettura”. In passato, siamo nel 1963, i “personaggi effeminati” erano affidati esclusivamente a un ristretto numero di caratteristi, realmente gay, perché nessuno voleva interpretarli.

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

E' morto Eric Rohmer

Clicca per leggere l'articolo

Jean-Marie Maurice Scherer, in arte Eric Rohmer, è morto! Aveva 89 anni. Il noto regista francese, classe 1920, tra i maggiori esponenti della Nouvelle Vague, è l’artefice di opere fondamentali come Il raggio verde, Racconti delle quattro stagioni, La mia notte con Maud, Il bel matrimonio, Il ginocchio di Clara, L’albero il sindaco e la mediateca, Un ragazzo … Tre ragazze, La marchesa Von O (premio speciale della giuria a Cannes). Professore di letteratura, esordisce a ventisei anni, con lo pseudonimo di Gilbert Cordier, con il romanzo “Elizabeth”.

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

Speciale Musica: Port- Royal – Dying in Time

Clicca per leggere l'articolo

A distanza di più di due anni da “Afraid to dance”, ritornano i Port-Royal con un nuovo e attesissimo lavoro che si allontana, sotto diversi aspetti, dal precedente puntando di più all'Europa dei suoni. “Dying in Time” è un album dal sapore internazionale, incalzante, fedele allo spirito dei Port-Royal ma più maturo e raffinato. I suoni e le atmosfere a cui siamo stati abituati dalla band genovese ci sono ma il mezzo di comunicazione è diverso : non più ambient vestito da shoegaze ma un ambient che vira più verso un'elettronica oscura e martellante ...

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

Un malato di cuore.

Clicca per leggere l'articolo

Serena.

7 aprile 1989 / 10 gennaio 2009

"Cominciai a sognare anch'io insieme a loro/ poi l'anima d'improvviso prese il volo."

Da ragazzo spiare i ragazzi giocareal ritmo balordo del tuo cuore malatoe ti viene la voglia di uscire e provare che cosa ti manca per correre al prato, e ti tieni la voglia, e rimani a pensare come diavolo fanno a riprendere fiato...


leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

La profonda linea che separa i fotografi improvvisati dai manifestanti

Clicca per leggere l'articolo

DISCARICHE. Mi hanno sempre detto che la verità è molteplice. Io non ci ho mai creduto. La verità è sempre una sola.
La verità è che al sit-in di oggi, 30 dicembre, in Piazza del Plebiscito - sotto ai portoni dietro i quali si celavano seduti ad un tavolo i sindaci dell’area vesuviana convocati per la conferenza dei servizi in merito all’apertura della cava Vitiello - c’erano si e no 100 persone. La verità è che al 99 % degli abitanti cresciuti all’ombra del Vesuvio, la sorte del loro territorio, e della loro salute, non interessa.
La verità è che, fra le 100 persone presenti alle falde del palazzo del potere, c’erano tanti ragazzi arrabbiati, delusi dall’immensità vuota della piazza …

leggi tutto

Commenti (1)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

Pompeilab “Grandi viaggi” - Paura e delirio in Transilvania

Clicca per leggere l'articolo

Da pochi giorni si è concluso il primo viaggio del Pompeilab, reso possibile grazie all’impeccabile coppia di organizzatori, conosciuti ormai come il Professore ed il Webmasto. Si è trattato solo di una breve due giorni, ma le emozioni, non sono certo mancate. Uno slogan di qualche anno fa, recitava: ”un buon viaggio comincia prima di partire”, quello del nostro tour, invece : “Paura e delirio in Transilvania” e le promesse sono state rispettate già dalla partenza.
Era notte fonda, quando i partecipanti al tour, arrivavano in piazza Falcone e Borsellino, dove li attendeva il bus, che li avrebbe condotti all’aereoporto di Roma Fiumucino. I più erano reduci da un party alcolico svoltosi al vicino Kaos caffè...

leggi tutto

Commenti (3)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)


Pag [ 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 37 - 38 ]



Torna indietro


©2008 Pompeilab.com Tutti i diritti riservati - Webmaster