- Official site - 
Header Pompeilab
Benvenuto a Konstantusawp, ultimo utente registrato il 25-11-2020

ILLACHIME QUARTET Sab 10 Apr ore 22

Inquietudine, caducità, smarrimento onirico. No, questa non è la solita band, mettete da parte abitudini, convenzioni e pregiudizi. E' una forma di comunicazione polimorfa: onde agitate che si dipanano su più livelli. E'un flusso dinamico: qualsiasi quesito non ha mai una risposta univoca, definita, conclusa. Due album, due congegni ad orologeria che esplodono scintille, ci si scotta, ustiona, si sogna e si viaggia. Malinconia, tensione, fragilità, energia. L'interplay tra piano, chitarra, violoncello, batteria ed elettronica è una materia viva, pulsante. Si arrampica sulle strutture, nuota nell'improvvisazione, respira i suoni dell'ambiente. La ricerca obliqua di un linguaggio sonoro è un ponte tra il caos e il silenzio. L'Illachime Quartet non fa musica. E' serenità, angoscia, immersione fluida. No, non è quacosa si semplice ed immediato. E' qualcosadi profondo...siete in grado di affrontarla? Dinamica, cruda, suggestiva. Satura e cinematica, Coinvolgente e straniante. Un'esperienza di ascolto decisamente non convenzionale.


Commenti (1)       Foto (122)       Video (0)       Audio (0)


Torna indietro

 
©2008 Pompeilab.com Tutti i diritti riservati - Webmaster