- Official site - 
Header Pompeilab
Benvenuto a PeterThido, ultimo utente registrato il 11-09-2021

Domenica 10 Febbraio - Le Bagnanti-Effetti personali

Angelico Bestiario Compagnia presenta
Le bagnanti-Effetti personali
È uno studio intrapreso nel 1994 da Rosalia Terrana e Adelaide Oliano, allieve del laboratorio teatrale diffusione teatro. Rosalia Terrana regista di tale allestimento " Effetti-personali " con Donatella Faraone Mennella, Rosa Giordano, Adelaide Oliano, Francesco Padovano, nel 2010, decide di riallestire il lavoro, unendo ai suoi brevi testi, quelli di Giulia Terrana, lo spettacolo in scena come "Le bagnanti " con: Cinzia Annunziata, Maria Laura Frega, Adelaide Oliano, Rosalia Terrana e Ilaria Toralbo ed i musicisti Vincenzo De Vita, Salvatore De Blasio, Antonio Aiese.

Oggi Le bagnanti-Effetti personali rielaborato nell’ allestimento scenico per la regia dell’ Angelico Bestiario Compagnia vede in scena : Adelaide Oliano e Rosalia Terrana, luci Donatella Faraone Mennella musiche e testi canzoni di Vincenzo De Vita eseguite dal vivo da Vincenzo De Vita, accompagnato a seconda delle disponibilità da Salvatore De Blasio chitarra, Ignazio Scassillo fisarmonica, Marco Fontanarosa chitarrra, Dario Patti violino.

Con questo terzo allestimento ancora una volta si affronta lo studio espressivo del dolore che ha nella forma una, mille e centomila espressioni, nella sostanza che è rappresentata dal testo ampliato mai tradito: la sofferenza mai si cancella, se ne aggiungono altre con il passare del tempo, Tempo che Appartiene Agli Dei Non Al Carnefice O Al Capro...

Una famiglia del golfo di Napoli madre padre e cinque figli attraversata da una serie di eventi comuni ad altre famiglie, dolori comuni, ma differente l’elaborazione della perdita.

…Di Carrozzelle Non Ne Passavano Poi Tante… Dietro Su Sedili Di Legno …Sedevano …Le bagnanti: Volti Stanchi Sotto Cappelli A Larghe Falde … carrozzelle per la spiaggia per il mare per respirare aria nuova prima o dopo che il dolore ha spezzato il respiro; per il sole prima o dopo che il buio è piombato sulla vita di uomini donne bambini interrotta da eventi tragici naturali e incidentali
... Davanti Il Cocchiere Curvo Nelle Spalle Pareva Dormisse: ALL RIGHT Diceva...
All right, cosa? Va bene, cosa? Mio nonno è partito, mio fratello è caduto…, mia madre è impazzita, mio padre è morto dentro o fuori, all right?… cocchiere di un veicolo fuori controllo veicolo impazzito, cambi di itinerari, di rotte… rotte interrotte o cancellate… davanti il cocchiere curvo nelle spalle pareva dormisse: All right una chiamata alla prova.

E gli altri qui a costretti a vivere …il racconto di biancheria di un letto FERITO biancheria stesa ad asciugare …Come Un Vecchio Lenzuolo Fissato Dentro Alla Sabbia Nera Della Spiaggia Ancora Bellissima Del Mio Paese...


Lenzuolo mosso dal vento, lenzuolo di nascita, di riposo, di amore, di malattia, di morte: mosso dal vento della vita, folate di eventi, folate di ricordi, folate asciugano un lenzuolo intriso di liquidi vitali: lacrime, urina, umori, sieri, sangue; detergenti del tempo scandito da un inesorabile rintocco: chiamata alla vita chiamata alla fine …? Stupito Aquilone Impigliato Ad Un Traliccio… folgorato dalla fine, la fine di chi sopravvive. Non esiste argine che possa contenere il dolore e tenerlo separato dalla stessa vita: brandelli di ricordi, eravamo un tempo e ora?
Chi resta prende il posto di chi è andato: un macabro gioco delle parti per tenere con i denti il morso di una vita che chi resta deve pur continuare disperatamente spaventosamente a vivere.


Commenti (0)       Foto (18)       Video (0)       Audio (0)


Torna indietro

 
©2008 Pompeilab.com Tutti i diritti riservati - Webmaster