- Official site - 
Header Pompeilab
Benvenuto a Konstantusawp, ultimo utente registrato il 25-11-2020

Sabato 11 Luglio ore 21:30 – Teatrolab: Pinocchio per caso con Gaetano Battista, Annachiara Sansone, Daniela Montella, regia di Viviana Miele

Sabato 11 Luglio ore 21:30 – Teatrolab: Pinocchio per caso con Gaetano Battista, Annachiara Sansone, Daniela Montella, regia di Viviana Miele
L’11 luglio vi aspettiamo con il quarto appuntamento della VI Rassegna Teatrale e Musicale TeatroLab con Pinocchio per caso.
Narrazione, musica, proiezioni, marionette, mimo e clownerie accompagnano la rielaborazione drammaturgica di “Le avventure di Pinocchio” di Carlo Collodi. Il teatro d’oggetti, ombre cinesi e burattini popoleranno il palcoscenico in un’atmosfera onirica, divertente e allo stesso tempo riflessiva. La scenografia richiama il tréteau della commedia dell’arte: la sola ed unica quinta a disposizione degli attori consiste in un pannello centrale che diventa bottega, teatro delle guarattelle, circo, fondale marino.
La storia di Pinocchio diviene il pretesto per affrontare i temi del riscatto sociale, della genitorialità, del percorso di crescita e maturazione che porta all’età adulta. La fiaba antica diventa narrazione attuale mentre trasmette suggestioni estetiche e simboliche, in un lavoro di sottrazione visuale e di integrazione con le musiche.
Pinocchio, pur essendo amato da Geppetto, è burattino nelle mani di un genitore premuroso e talvolta apprensivo. Grazie ad un viaggio attraverso se stesso, Pinocchio riesce a recidere i vincoli sociali che lo condannano all’immobilismo, superando anche le difficoltà oggettive del vivere (povertà, emarginazione).
Pinocchio accetta la sua diversità, la sua condizione di meno fortunato, appartenente ad una classe sociale che oggi definiremmo degli incapienti, e dà a tutti prova di coraggio e di grandi capacità. Pinocchio si costruisce, si fa strada nel mondo, nonostante il suo linguaggio sgrammaticato, e crede fino in fondo nel suo sogno fino dunque a renderlo straordinariamente reale.
Proprio quando viene gettato in mare perché considerato un somaro inutile, proprio in quella circostanza, quando tutto va nel peggiore dei modi, Pinocchio ritrova suo padre e se stesso.
Superando difficoltà, ostacoli e prove, come nei riti di passaggio dei Griot, Pinocchio va oltre se stesso, le proprie convinzioni, i propri limiti, fisici e mentali; si trasforma da burattino a essere umano, così come l’individuo passa dalla condizione di bambino a quella di adulto. Pinocchio impara a camminare con le proprie gambe e cresce, aldilà degli sguardi severi e critici della società.
Contatti:
Per info: +39 3394881963, +39 3288775898, +39 3387124564
info@pompeilab.com
www.pompeilab.com


Programma VI Rassegna Musicale e Teatrale - Teatrolab 2015
Sabato 11 Luglio ore 21:30 Pinocchio per caso con Gaetano Battista, Annachiara Sansone, Daniela Montella, regia di Viviana Miele
Sabato 18 Luglio ore 21:30 Affari illegali di famiglia di Emanuela Giordano con Rosaria De Cicco e Giuseppe Gaudino


Commenti (0)       Foto (0)       Video (0)       Audio (0)


Torna indietro

 
©2008 Pompeilab.com Tutti i diritti riservati - Webmaster