Google+
Header Pompeilab
Benvenuto a voleur, ultimo utente registrato il 25-04-2018
  • Il Progetto
  • Lo Statuto

“Pompeilab” ONLUS è un'Associazione che non ha fini di lucro neanche indiretto ed opera esclusivamente per fini di solidarietà sociale. L’Associazione è apartitica e si attiene ai principi di democraticità della struttura ed elettività e gratuità delle cariche sociali. L'Associazione opera in maniera specifica con prestazioni non occasionali ed ha per scopo l'elaborazione, promozione, realizzazione di progetti di solidarietà sociale, tra cui l'attuazione di iniziative socio educative, sportive e culturali, con particolare attenzione alle politiche giovanili. Lo spirito e la prassi dell'Associazione trovano origine nel rispetto dei principi della Costituzione Italiana che hanno ispirato l'Associazione stessa e si fondano sul pieno rispetto della dimensione umana, culturale e spirituale della persona.

leggi tutto

Commenti (10)       Foto (14)       Video (1)       Audio (0)

Associazione di Promozione Sociale "PompeiLab" Onlus

E’ costituita, ai sensi delle legge 383/00, l'Associazione di promozione sociale denominata “Pompeilab“ ONLUS, con sede a Pompei (NA), presso l’area dell’ex depuratore comunale di via Astolelle. L'Associazione persegue il fine esclusivo della solidarietà sociale, umana, civile, culturale e di ricerca etica.

leggi tutto

Commenti (0)       Foto (0)       Video (0)       Audio (0)

  •  Articoli
  • Napoletano è
  • Prossimi eventi
  • Ultimi eventi
Venerdì 25 Maggio 2018 Dirton

Per la prima volta al Pompei Lab Dirton si esibirà in trio In occasione della presentazione ufficiale del nuovo EP
"Kenya Che?"

Dirton ha 26 anni, viene da Pompei (Napoli) e come tanti coetanei ha iniziato a comporre la sua musica nel buio di una stanza, immaginando scenari compositi e lontani e provando a tracciarne i confini. Nel corso degli anni ha scelto di frequentare l’Accademia di Belle Arti ed è finito a lavorare con Adrian Maben (il regista dello storico “Live At Pompeii” dei Pink Floyd). Non ha mai smesso di far viaggiare l’immaginazione.
“Kenya Che?” è il nome del suo nuovo EP, in uscita il 2 Marzo sulla giovane label Malinka Sound. Il titolo è una citazione del brano “Nigeria What” di Débruit, a cui Dirton si è ispirato per la title-track, utilizzando nella fattispecie samples di musica popolare kenyana. Ma il suo viaggio non si esaurisce con l’Africa, le quattro tracce del disco brillano di ispirazioni house, hip hop, jazz e broken beat, sorvolano Detroit passando per New York, facendo poi ritorno in Europa, in un triangolo magico che unisce Napoli a Parigi e Londra.
Dirton non perde mai la bussola e si inserisce nel solco di quei producer (da Kyle Hall a Clap! Clap!, da Henry Wu a MNDSGN) che aprono la loro musica a numerose contaminazioni, mantenendo sempre uno stile ed un’eleganza formale nell’approccio compositivo che è dote molto rara.

Il Trio è composto da:
Dirton: Drum Machines
Mark Turner Brunasso: Bass
Ed Mud: Guitar

www.dirtoniam.tumblr.com
www.soundcloud.com/dirton
www.facebook.com/iamdirton
www.instagram.com/lorenzodirton



Commenti (0)                          leggi tutto


Foto (0)      Video (0)      Audio (0)

Domenica 27 Maggio 2018 | ore 20:00 | al Pompei Lab Proiezione del film “Se una notte di mezza estate i Bottom Brothers”, regia di Adriano Foraggio

CON
Muhammed Abdala Diagne, Hosameldinne Abdelwahab, Luisa Bernardina Bolañez, Raquel Solís Ceballos, Elena Cennini, Oumar Cisse, Maria Corbi, Daniela De Falco, Caterina Giudice, Papa Massamba Gueye, Hamid Reza Haselpour, Saeid Haselpour, Jules Illy, Moussa Keita, Maud Le Bris, Valeria Parente, Federica Portanova, Marina Ruggiero, Diala Traore, Mariela Cafazzo, Abraham Narcisse Kouadio, Martin Kouassi Kouame, Marianna Zakaryan, Michelangelo Dalisi, Estelle Franco.

TROUPE
soggetto: Linda Dalisi, Adriano Foraggio
sceneggiatura: Linda Dalisi
regia: Adriano Foraggio
direttore della fotografia: Salvatore Zerbo
montaggio: Stefano Cormino
scenografia: Giuseppe Stellato
direction d'acteurs: Estelle Franco
operatori di macchina: Adriano Foraggio, Salvatore Zerbo
collaborazione ai costumi: Graziella Pepe, Cinzia Virguti
macchinista: Giuseppe De Muro
assistente macchinista: Raffaele Prejanò
fonico di presa diretta: Fiore Carpentieri
assistenti alla regia: Francesca Giolivo, Marcella Spagnuolo
responsabile di produzione: Brunella Giolivo
organizzazione: Francesca Giolivo, Marcella Spagnuolo
piano di produzione: Marina Ruggiero
segretario di edizione: Guglielmo Caporale
assistente alla sceneggiatura: Marina Ruggiero
assistente alla scenografia: Domenico Riso
realizzazione telefono di scena: Marco Di Napoli
fotografa di scena: Alessia Foraggio
maschere: Christian Leperino
musiche originali: Franco Visioli e Giovanni “Blob” Roma, Roberto Trenca, Raquel Solís Ceballos
musiche in presa diretta: Raquel Solís Ceballos, Muhammed Abdala Diagne
produttori: Linda Dalisi, Adriano Foraggio, Francesca Giolivo, Marina Ruggiero, Marcella Spagnuolo.
co-produttori: EaSlab, stabilemobile compagnia Antonio Latella, Teatro Bellini, Foraggio s.r.l., Coppola s.p.a, Interno5.

La realizzazione di questo film è stata possibile anche grazie alla campagna di crowdfunding realizzata sulla piattaforma Produzioni dal Basso.

SINOSSI
Compagnia di K., spazio teatrale aperto a italiani e stranieri, rifugiati e migranti economici, sta preparando uno spettacolo. Ognuno lavora sulla propria versione di Nick Bottom, personaggio del Sogno di una notte di mezza estate di Shakespeare, che attende e si prepara ad andare in scena. Allo stesso modo il gruppo attende lo spettacolo e, parallelamente, nel privato, si aspettano il permesso di soggiorno, la Commissione, un lavoro, una nuova vita. Realtà, scena e sogno si confondono: i ragazzi si troveranno in un altrove, per scoprire che una verità può essere in ciascuno di essi.

DURATA: 84 minuti
ANNO DI PRODUZIONE: 2016
PAESE DI PRODUZIONE: Italia

TRAILER UFFICIALE
www.youtube.com/watch?v=EjF6U5-IIec

PAGINA FB del film:
www.facebook.com/SeunanottedimezzaestateiBottomBrothers/

Presenta e modera il dibatto Francesco Della Calce (link alla sua recensione: www.francescodellacalce.com/2017/03/05/se-una-notte-di-mezza-estate-i-bottom-brothers/)

Alle ore 19:00 aperitivo!
Adatto ai bambini

Commenti (0)                          leggi tutto


Foto (0)      Video (0)      Audio (0)

 

   NAPOLETANO E’ … 60: Acquisto logico, Pandev!

Clicca per leggere l'articolo

Cissokho, terzino sinistro del Lione; Lassana Diarra, centrocampista del Real Madrid in conflitto con lo “Special One”; Stefan Jovetic, attaccante montenegrino della Fiorentina dato ad un passo dal Napoli, praticamente in transito sul Garigliano. Ecco, questi sono solo alcuni dei nomi che circolano in casa Napoli; tutti grandi giocatori, posizionati da sempre in quelle zone del campo che i tifosi vorrebbero interamente rivoluzionate.

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)    Audio (0)

   NAPOLETANO E’ … 58: STAGIONE CALCISTICA 2011-2012 riflessioni

Clicca per leggere l'articolo

Forza Napoli!
Si potrebbero scrivere interi volumi (genere avventura e questo è ovvio) sulla stagione del grande Napoli. Evitiamo imbarazzanti preamboli da opinionisti da salottino in pelle e dividiamo subito la questione in tre parti: calcio giocato / stadio / tifosi!
Il calcio giocato è andato benissimo! Quelli che pensano male di questa stagione non sono veri tifosi. Bene, andiamo per ordine!

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)    Audio (0)

   NAPOLETANO E’ …57: ABNEGAZIONE - Grava e Gargano!

Clicca per leggere l'articolo

E’ arrivato il momento di omaggiare con un breve articolo i due azzurri che meglio di tutti incarnano l’abnegazione, il sacrificio per la maglia e per tutto quello che essa rappresenta. Ecco a voi la storia di due uomini, due campioni veri!

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)    Audio (0)

   NAPOLETANO E’ … 56 E’ FINALE!!!!!

Clicca per leggere l'articolo

Dopo l’innominabile delusione in Champions, quella maledetta partita che il Napoli pare abbia giocato a Londra a metà marzo, il Napoli di Walter Mazzarri, battendo il Siena di Sannino per 2-0 al San Paolo, si aggiudica la partecipazione alla finale di Coppa Italia (ormai TIM Cup per ragioni di soldi .. ma noi non la chiameremo mai così in questo articolo). La sfida del 20 maggio all’Olimpico di Roma contro l’odiata compagine bianconera, è la prima finale dell'era De Laurentiis. Si, proprio la Coppa Italia, una competizione tanto affascinante quanto snobbata (negli ultimi tempi purtroppo è così), che merita di essere raccontata come piace a noi.

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)    Audio (0)




Archivio Napoletano è

 

Nessun evento attualmente in programmazione.


   Venerdi 18 Maggio Songs For Ulan live

Clicca per leggere l'articolo

Songs For Ulan è il progetto musicale di Pietro de Cristofaro, cantante e chitarrista, sono una delle realtà più solide del panorama musicale partenopeo, dal 2003 in bilico fra folk, blues, rock e psichedelia.

Un progetto elettroacustico con all’attivo quattro dischi pubblicati dall’etichetta fiorentina Stoutmusic e impreziositi dalla produzione artistica di Cesare Basile. Dame fate uscito nel 2004 ottiene lusinghieri giudizi, così come i relativi “live sets”. Nel 2005 esce il nuovo album “You must stay out”, più lungo e più pensato del precedente... stesso team, più Hugo Race che suona e canta da qualche parte. Nel 2011 dopo aver pensato, registrato e decantato lentamente esce il nuovo disco "The Globe Has Spun And We're All Gone", progetto suonato e diretto dalla stessa famiglia di sempre, con la stessa sublimazione emotiva di sempre.

Nel 2016 tornano sulla scena con l’album “Middle Aged - Middle Ages”.

I Songs for Ulan saranno presenti al Pompei Lab in full band :

Pietro de Cristofaro, voce e chitarra
Fulvio Di Nocera, Contrabbasso elettrico
Floro Muttlei Pad, batteria
Alfonso Bruno, chitarre elettriche



leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

   Pennelli di Vermeer sabato 12 maggio

Clicca per leggere l'articolo

un progetto musicale e non solo; un’opera aperta, sempre in evoluzione dove transitano, si scontrano e si fondono il rock, il teatro, la canzone d’autore. L’unica parola che contraddistingue il progetto è contaminazione…di generi, di linguaggi espressivi, di umori e di persone. Un laboratorio privo di confini (gli unici sono quelli del palcoscenico) dove l’Arte è intesa come esperienza esistenziale, ricerca, terapia.

MEMBRI DELLA BAND :
PASQUALE SORRENTINO: VOCE E CHITARRA
STEFANIA APREA : VOCE
MICHELE MATTO : BASSO
MARCO SORRENTINO : BATTERIA
JOE DARDANO : CHITARRA ELETTRICA
CATELLO TUCCI : VIOLONCELLO
Per la biografia completa:it.wikipedia.org/wiki/Pennelli_di_Vermeer


Dopo "NoiaNoir" (2014) i Pennelli di Vermeer ritornano con l'album "Misantropi felici".
Pubblicato dall'etichetta Soter, il disco - quarto nella produzione della band - è composto da dieci brani inediti tra i quali "Ho perso il pelo" (singolo/videoclip pubblicato in anteprima nella primavera del 2017). Canzoni intime, "labili", come il cuore quando impazza.
Misantropi felici scava nel profondo dell'animo: sentimenti, paure, voglia di cambiamento ed una ritrovata dimensione domestica, fatta di sguardi, carezze, attimi e piccoli gesti.
In questo universo della "quotidianità", vagano i misantropi felici, anime fragili e invisibili, pensatori spesso non c onformi e poco allineati.

Nel repertorio live, i mpreziosito dalla presenza di Catello Tucci al violoncello, figurano anche brani delle precedenti produzioni.



leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

   Sabato 28 Aprile 2018 ore 21:30 Endrigo live

Clicca per leggere l'articolo

Gli Endrigo sono quattro amici di Brescia che nel 2012 rubano un nome già pronto e iniziano a suonare.
Fanno gli accordi di chiesa ma con il distorsore e cantano in italiano.
Da allora tante date e due EP “Spara" (2013) e "Buona Tempesta" (2015), prima di arrivare, nel Marzo 2017, a un disco, “Ossa rotte, Occhi rossi” (Indiebox Music), prodotto da Jacopo Gigliotti dei Fast Animals and Slow Kids e Andrea Marmorini (Woodworm Label, La quiete). E soprattutto più di un centinaio di live in tutta Italia per presentarlo, su palchi importanti e palchi minuscoli, a volte in compagnia di Fask, Zen Circus, Il teatro degli Orrori, Giorgio Canali, Edda e tanti altri.
Il 6 Aprile 2018 esce per Ammonia Records il secondo disco “GIOVANI LEONI” registrato da Davide Lasala (Giorgieness, Edda, Dell’Era) e Andrea Fognini all’Edac Studio.

Listen
www.bit.ly/SpotifyEndrigo
www.bit.ly/iTunesEndrigo


leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)


Vai all'Archivio Eventi


©2008 Pompeilab.com Tutti i diritti riservati - Webmaster