- Official site - 
Header Pompeilab
Benvenuto a mia.franz, ultimo utente registrato il 21-09-2018

Archivio Eventi


" Forme di resistenza " martedì 25 Aprile 2017 ore 18:30 .

Clicca per leggere l'articolo

Il Pompei Lab in collaborazione con Rete della conoscenza Pompei, il giorno 25 Aprile alle ore 18:30 al Pompei Lab terrà un'assemblea pubblica divisa in tre parti. Nella prima parte ci sarà una introduzione sul fascismo e i neofascismi, la seconda parte analizzerà il processo della resistenza e il suo ruolo oggi. Nella terza parte ci sarà un workshop sulle forme di resistenza odierne. L'assemblea si porrà come obiettivo quello di rispondere ad un esigenza della cittadinanza tutta, e cioè quella di non concedere alcuno spazio pubblico, alcuna sede, alcun finanziamento a chi propaganda idee reazionarie, razziste, xenofobe e omofobe. Bisogna sciogliere, una volta e per sempre, le organizzazioni neofasciste, come prevede già la Costituzione, quella Costituzione scritta con il sangue dei partigiani.
Oggi bisogna scegliere, noi scegliamo di parteggiare e di essere antifascisti.





leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

Sabato 22 aprile prima serata del musiclab contest 2017 start ore 21:00

Clicca per leggere l'articolo

MusicLab Contest 2017, oramai giunto alla III terza Edizione, è un concorso musicale dedicato a tutti gli artisti, di qualsiasi nazionalità e di qualsiasi genere musicale che propongano brani inediti con testi in italiano, dialetto o lingua straniera. I 9 artisti selezionati, a parere insindacabile della commissione interna, saranno ammessi alla fase live che si terrà tra Aprile e Maggio 2017 presso il PompeiLab.

Questa settimana:
Nocument
Antonio Lipardo - pagina musicale
Vintinove e Trenta

Il pubblico esprimerà il proprio voto per ogni serata tramite apposita scheda consegnata all’ingresso, nella quale sarà richiesto un voto da 1 a 10 (dove 1 indica il minimo e 10 il massimo) per ciascun artista. La preferenza popolare sarà sommata al voto della giuria.

START: 21:00

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

IN.TENDIAMOCI giovedì 30 marzo ore 21:30 " Giovanni Cinque con Fulvio Di Nocera e Riccardo Marconi "

Clicca per leggere l'articolo

Giovanni Cinque nasce a Vico Equense (NA), classe ‘83. Si avvicina nella primissima adolescenza allo studio della chitarra classica, studio che abbandonerà prestissimo per altre passioni, prima su tutte il teatro. Mollerà anche quello perché con o senza studio la musica ritorna sempre. Inizia un percorso lungo tante esperienze che lo porterà alla pubblicazione nel 2013 dell’EP autoprodotto “La Linea Bianca” con l’allora band “Mersenne”. Nello stesso anno partecipa con la band ad Area Sanremo per le selezioni di Sanremo Giovani. Dopo l’esperienza Mersenne si rimette a lavoro fino alla preparazione del primo disco da solista registrato presso il Monopattino Recording Studio di Peppe de Angelis a Sorrento e masterizzato presso "La Maestà Mastering" di Giovanni Versari.
All'arrangiamento del disco partecipano Riccardo Marconi e Fulvio di Nocera che compongono il trio live.
Tra i tanti nomi che firmano il disco ci sono quelli di Francesco Forni, Cristiano de Fabritiis, Alfonso Fofò Bruno, Charles Ferris, Joseph Narangio e lo stesso Peppe de Angelis.

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

" In.Tendiamoci " venerdì 10 marzo ore 21:30


Il progetto "In.Tendiamoci" nasce dall'esigenza di dare libero sfogo alle iniziative invernali che ad oggi non riusciamo a soddisfare per il poco spazio a nostra ed a vostra disposizione. Negli anni tante sono state le idee proposte all'associazione in via privata o tramite i nostri spazi web ,da questo nasce la voglia di mettersi in gioco ed affrontare una nuova sfida: quella di creare un fondo per l'acquisto di una tensostruttura per coprire i nostri spazi esterni,in modo da garantire spettacoli ed eventi nel modo più confortevole possibile!
il Pompeilab ha in programma una serie di eventi volti al finanziamento della struttura di copertura. Tutti possono far parte di questo progetto partecipando e sostenendoci!Rendiamo questo sogno Realtà!

Questa settimana si esibiranno:
Emma Vicinanza
The Softone

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

Domenica 5 marzo 2017 presentazione del libro "SONETTI PER IMMAGINI" di Nino Velotti.

Clicca per leggere l'articolo

A quattro anni di distanza dal suo disco personale Incanti e disincanti, dopo più di venticinque anni dalla sua prima pubblicazione in versi Giardino di Pésah, con cui esordì giovanissimo in una collana di testi scelti da Dario Bellezza, esce per La Vita Felice di Milano Sonetti per immagini del poeta e musicista napoletano Nino Velotti, metà del duo pop-sperimentale degli Hueco. Si tratta di una raccolta di cinquantadue poesie tutte nella struttura classica del sonetto, ciascuna delle quali è preceduta da un’immagine, atta a rilanciare l’antico ideale oraziano dell'ut pictura poësis, del “come nella pittura così nella poesia”. Come scrive Eugenio Viola nella seconda di copertina “il carattere epigrammatico di questi componimenti preziosi cortocircuita presente e passato, riferimenti aulici e pop, ordinario e straordinario, naturale e artificiale, trash e sublime”. “Piccoli suoni” immaginifici “in cui non siamo mai di fronte ad una piatta trascrizione dell’immagine”, come precisa Enzo Rega nel testo critico iniziale, e che, lontano dalle fumosità e autoreferenzialità di molta poesia d’oggi, affrontano in chiave intimistica e personale temi cardini del mondo contemporaneo, quali l’ecologia e l’animalismo soprattutto come sottolinea Carlangelo Mauro nel suo saggio finale, argomenti tipici anche della prima raccolta di versi e delle canzoni di Nino Velotti. Conclude Eugenio Viola: “Nino Velotti si conferma, ancora una volta, un cantore raffinato e disilluso, un aedo post-moderno del profondo disagio esistenziale che attanaglia la nostra epoca incerta”.






leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

Sabato 18 febbraio dalle ore 21:00 Eye On Hype "un evento organizzato da Pompeilab nei luoghi della Stazione di Boscoreale"

Clicca per leggere l'articolo

Due band live e un DJ set per una serata rock n roll di festa e promozione sociale per il progetto In.Tendiamoci.
La partnership tra PompeiLab, Smav Factory, Le Rane e La Stazione è un cocktail ideale di buona musica e bella gente.

============================================
The Exploders Duo

Nascono nel tardo 2012 dallo strano incontro fra un pianista e un ingegnere chimico in un garage di Aiello del Sabato, nella provincia di Avellino.
Un incontro che porta l'uno ad imbracciare una chitarra elettrica, l'altro a percuotere la sua batteria, il tutto sulla scia della comune passione per il rock'n'roll e per un duo in particolare: The White Stripes. E' proprio dal titolo della prima traccia (“Jimmy The Exploder”) dell'album d'esordio del duo di Detroit che proviene il nome della band.
Nel novembre 2014 vengono selezionati dalla rivista Rolling Stone Italia e da Dr Martens Italy come vincitori del concorso “Ti Facciamo L'EP” e così registrano il loro primo EP negli studi del Sae Institute di Milano che esce in free download sul sito del magazine concomitanza con l'apparizione del duo sulle pagine del numero di Novembre.
Questo li porta ad esibirsi a Milano in una serata organizzata da Rolling Stone Italia e Dr Martens Italy e a collaborare con il Campania Blues Festival per alcune date in giro per la regione.
Nel gennaio 2015 aprono il concerto di Pino Scotto al Black House Blues di Avellino e si esibiscono al Le Mura di Roma. Suonano poi in Campania, Lazio, Molise, Basilicata e in festival estivi come il Mas Fest e il C'era Una Volta.
Sempre nello stesso anno sono finalisti di Arezzo Wave Love Festival Campania.
Nell’aprile 2016 aprono il live de I Ministri allo SMAV di Santa Maria a Vico (CE).





leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

FORUM DEI GIOVANI POMPEI & POMPEILAB Presentano il 1° torneo di FIFA17

Clicca per leggere l'articolo

Presentano il 1° torneo di FIFA17 al Pompei Lab
Mettiti in gioco dal 30 Dicembre al 6 Gennaio!

In palio ABBONAMENTI PLAYSTASTION PLUS per i primi 3 classificati!

Ogni partita si svolgerà su un maxischermo con servizio bar garantito.

Garantiamo un minimo di 3 partite a giocatore per assicurargli la possibilità di mettersi in gioco e soprattutto di divertirsi!!

Info prenotazioni:
366 42 78 191 Mirko



leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

ESCAPE LAB Mercoledi 29 , Giovedi 30 Dicembre 2016

Clicca per leggere l'articolo

Secondo Appuntamento
Evento Fb: www.goo.gl/U1RgPU
ESCAPE LAB
Riuscirai ad uscire?
Componi la tua squadra
Da 2 a 5 elementi
60 minuti per trovare la via d'uscita.
Credi di esserne in grado?

Info prenotazioni:
328 278 80 22 Francesco



leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

APERITIVO DI NATALE SABATO 24 DICEMBRE 2016 AL POMPEILAB

Clicca per leggere l'articolo

Anche quest’anno ci siamo!
Vi aspettiamo per il nostro consueto,APERITIVO NATALIZIO 2016
Giunto all'undicesimo anno!

START h13:00
END h18:00

Selezione musicale:
Lorenzo Orlando Orlando (Genere: Beats - Elettronica - Dirt – Palms -Funky) virtual vinyls
Dj Doktor Schmid (Genere: anni80’/90’)

NON SI PUO’ MANCARE!!!!!

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

In.Tendiamoci venerdì 23 dicembre 2016

Clicca per leggere l'articolo

Il progetto "In.Tendiamoci" nasce dall'esigenza di dare libero sfogo alle iniziative invernali che ad oggi non riusciamo a soddisfare per il poco spazio a nostra ed a vostra disposizione. Negli anni tante sono state le idee proposte all'associazione in via privata o tramite i nostri spazi web ,da questo nasce la voglia di mettersi in gioco ed affrontare una nuova sfida: quella di creare un fondo per l'acquisto di una tensostruttura per coprire i nostri spazi esterni,in modo da garantire spettacoli ed eventi nel modo più confortevole possibile!
il Pompeilab ha in programma una serie di eventi volti al finanziamento della struttura di copertura. Tutti possono far parte di questo progetto partecipando e sostenendoci!Rendiamo questo sogno Realtà!

Questa settimana si esibiranno
Hitesan
Elio Koma Sorrentino

#Hitesan
HITESAN from HAPPY M.I.L.F. // LA CONGREGA since 2002
Ferdinando Avagnale, in arte Hitesan classe '85 nasce a Castellammare di Stabia (NA), vive a Scafati (SA). RaHitesan fonda con i suoi compagni di crew Siba, Mourix, Emsimike e Nemo, il Soundbooka Studio di Pompei (NA) dove è stato registrato, mixato e masterizzato Origami (2015). Il Soundbook Studio è un luogo di registrazione Hip Hop, laboratorio di idee e di canzoni. Nasce da questa esperienza il Soundbooka Mixtape vol.1, che raccoglie i brani singoli di ogni componente. Lo studio attualmente è un luogo di ritrovo di molti artisti della zona, che si alternano con progetti singoli e collaborazioni unendo la propria crescita personale a quella musicale.
La passione,si sa, costa sacrificio, studio, notti intere a cercare parole, condividere idee, ma con i piedi sempre ben piantati a terra.

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

"In.Tendiamoci" venerdì 23 dicembre 2016 ore 22:00

Clicca per leggere l'articolo

Il progetto "In.Tendiamoci" nasce dall'esigenza di dare libero sfogo alle iniziative invernali che ad oggi non riusciamo a soddisfare per il poco spazio a nostra ed a vostra disposizione. Negli anni tante sono state le idee proposte all'associazione in via privata o tramite i nostri spazi web ,da questo nasce la voglia di mettersi in gioco ed affrontare una nuova sfida: quella di creare un fondo per l'acquisto di una tensostruttura per coprire i nostri spazi esterni,in modo da garantire spettacoli ed eventi nel modo più confortevole possibile!
il Pompeilab ha in programma una serie di eventi volti al finanziamento della struttura di copertura. Tutti possono far parte di questo progetto partecipando e sostenendoci!Rendiamo questo sogno Realtà!

Questa settimana si esibiranno
Hitesan
Elio Koma Sorrentino

#Hitesan
HITESAN from HAPPY M.I.L.F. // LA CONGREGA since 2002
Ferdinando Avagnale, in arte Hitesan classe '85 nasce a Castellammare di Stabia (NA), vive a Scafati (SA). RaHitesan fonda con i suoi compagni di crew Siba, Mourix, Emsimike e Nemo, il Soundbooka Studio di Pompei (NA) dove è stato registrato, mixato e masterizzato Origami (2015). Il Soundbook Studio è un luogo di registrazione Hip Hop, laboratorio di idee e di canzoni. Nasce da questa esperienza il Soundbooka Mixtape vol.1, che raccoglie i brani singoli di ogni componente. Lo studio attualmente è un luogo di ritrovo di molti artisti della zona, che si alternano con progetti singoli e collaborazioni unendo la propria crescita personale a quella musicale.
La passione,si sa, costa sacrificio, studio, notti intere a cercare parole, condividere idee, ma con i piedi sempre ben piantati a terra.
Insomma una vita dedicata alla musica, una passione sempre viva che si rinnova sempre, come un origamo.I testi che scrive sono intrisi di riflesioni sulle negatività e i soprusi a cui, assuefatti, assistiamo tutti i giorni.




leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

La canzone dei migranti | Il nuovo romanzo di Fabio Rocco Oliva

Clicca per leggere l'articolo

La canzone dei migranti | Il nuovo romanzo di Fabio Rocco Oliva |
Brani del romanzo letti da
Marco Milone dei (Cattivo Costume)

Mercoledi 14 Dicembre 2016 ore 20:30 al Pompei Lab
- LA CANZONE DEI MIGRANTI -

La storia della vita e del suo migrare, del continuo divenire dell’uomo, tra ciò che era un tempo e ciò che ancora non è, nel nuovo romanzo di Fabio Rocco Oliva.
Jusuf, Laila e gli altri attraversano il Mediterraneo con la speranza di incontrare una nuova dimensione: quella di esseri liberi. Ma, approdati a Lampedusa, sono costretti a rendersi conto che il loro viaggio deve ancora iniziare.

Nel nuovo romanzo La canzone dei migranti di Fabio Rocco Oliva, edito da goWare, si intersecano diversi piani di lettura: il primo, il più evidente, ci riporta alla drammatica attualità dell’immigrazione, osservandola non solo dal punto di vista dei migranti ma anche dall’ottica di chi li accoglie o li sfrutta; il secondo ci consente di esplorare il tema universale del viaggio, raccontando dell’esodo attraverso le sofferenze, della tenacia, della speranza e dell'accettazione di ciò che la vita ci pone di fronte.

L'autore riesce così a sviluppare nel lettore una doppia empatia: sia raccontandoci le sofferenze di uomini che conosciamo solo attraverso i media, sia proponendo il tema del viaggio come metafora che accomuna ogni uomo.

Dai protagonisti de La canzone dei migranti emanano mondi interiori ricchissimi, fatti di colori, profumi, tradizioni, magia, poesia, fisicità e complicità con la natura.
Tenacemente uniti davanti a un’umanità che li accoglie ma non li ama, Jusuf, Laila e gli altri migranti troveranno nell’Aspromonte il riscatto dalle tante sofferenze.

La canzone dei migranti è la storia della vita e del suo migrare, del continuo divenire dell’uomo, tra ciò che era un tempo e ciò che ancora non è.

L'AUTORE
Fabio Rocco Oliva è scrittore e giornalista pubblicista. Dal 2010 è autore di testi teatrali e di numerosi racconti pubblicati in antologie. Collabora con varie riviste, tra cui “Boxering” e “Teatri della Diversità”. Autore nel 2014 della biografia romanzata Patrizio Oliva. Sparviero. La mia storia (Sperling&Kupfer), La canzone dei migranti è il suo secondo romanzo.

Pagina Facebook:
www.facebook.com/fabiorocco.oliva




leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)


Pag [ 1 - 2 - 3 - 4 - 5 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 ]



Torna indietro

 
©2008 Pompeilab.com Tutti i diritti riservati - Webmaster