- Official site - 
Header Pompeilab
Benvenuto a mia.franz, ultimo utente registrato il 21-09-2018

Archivio Eventi


FuoriScena Atto Primo - da Domenica 3 Febbraio

Clicca per leggere l'articolo

“ Ci sono quattro cavalieri con spade di acqua e c’è la notte oscura. Le quattro spade feriscono il mondo delle rose e feriranno il cuore. Non scendere in giardino” (Federico Garcia Lorca).

La proposta culturale di questa rassegna pone all’attenzione del pubblico 4 appuntamenti domenicali dalle ore 20.00 in cui incontreremo artisti del territorio vesuviano con regie ironiche come quella firmata da Salvatore Cantalupo in una traduzione napoletana di Pinter nata nei luoghi fortemente resistenti dell’Ex Asilo Filangieri di Napoli con i giovani Giordano-Masi-Madonna; regie femminile dell’Angelico Bestiario Compagnia di Torre Annunziata che attraverso la scrittura d Giulia e Rosalia Terrana e la musica di Vincenzo De Vita urla e sussurra i tempi i luoghi dell’anima; una regia storica quella di Lucio Colle in Cerimoniale messo in scena per la prima volta nel 1985 C.R.A.S.C. una produzione storica del Centro di ricerca napoletano allestito al teatro h.o.p altrove di Genova e replicato per anni; per chiudere con una regia giovane Pino Carbone che affonda le sue radici nei rapporti di potere e l’uomo come strumento operando in contesti teatrali e laboratori politici della città di Napoli con fiabe scritte dal sub comandante Marcos e di queste ne coglie soprattutto i principi e gli strumenti per analizzare il contemporaneo che ci circonda.

Adelaide Oliano

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

Domenica 03 Febbraio - O’ CALAPRANZ

Clicca per leggere l'articolo

regia Salvatore Cantalupo
traduzione in napoletano de Il Calapranzi di Harold Pinter
con Rocco Giordano, Mario De Masi e Fiorenzo Madonna


In un seminterrato due uomini sono in attesa di ricevere ordini. Pare che in questo consista il loro mestiere.
Ben, irruento ed elusivo, trascorre il tempo leggendo un giornale mentre Gus, tra i due sicuramente il più timido, pone all’altro domande che però non trovano mai risposta.
Dal piano superiore, attraverso un calapranzi, i due comunicano con l’esterno da cui arrivano ordini apparentemente fuori luogo.
Il vuoto comunicativo tra i due e tra questi e il livello superiore rappresenta la metafora dell’impossibilità di comunicare a pieno all’interno della nostra società.
La scelta del napoletano ha lo scopo, infatti, di rendere palese e senza tempo l’incomunicabilità sociale che viviamo.
I due personaggi s’intendono solo quando si ripetono tra loro il protocollo della procedura prestabilita.

"Sento molto attuale questo testo, con i tempi che viviamo. Incertezze, tradimenti, pugnalate alle spalle. La traduzione in lingua napoletana è venuta anche spontanea, il napoletano infatti s’è legato alla voce e ai corpi degli attori in un modo molto naturale, riempiendo le pause e i silenzi di significati “oltre “, ricchi di vita."
Salvatore Cantalupo

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (11)     Video (0)     Audio (0)

Domenica 27 Genn - Music is love - Fulvio e Massimo Di Nocera Live

Clicca per leggere l'articolo

Music is Love e' un progetto di Massimo Di Nocera.
Un viaggio nel Mediterraneo incontrando le etnie di tutto il globo; quello che si poteva chiamare new age o world music si tinge di nuova canzone popolare, quella del popolo del mondo che prende insegnamenti da tutte le culture e ne rispetta la comune ragione d'Amore.

dicono di Massimo Di Nocera:
Un percorso dentro un albero, dalle radici ben salde fino alla chioma al vento che guarda verso la Luna.
Questo è ciò che si percepisce ascoltando la musica di questo artista nato in provincia di Napoli e residente in Toscana.
Aiutato dalla meditazione, Di Nocera riesce a unire gli opposti e comunica la sua vena poetica accompagnato dalla chitarra e dalla voce. Si autodefinisce "incline all'ozio", in realtà, è un raffinato osservatore della Natura e dei suoi ritmi...

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (7)     Video (0)     Audio (0)

V ed. FABER Vita, amore, anarchia - dom 20 gen ore 20:30

Clicca per leggere l'articolo

Per il quinto anno consecutivo Pompeilab prova, pur conoscendo la difficoltà e la complessità dell''impresa, ad abbracciare Fabrizio De Andrè a 14 anni dalla sua scomparsa. Il poeta, "precauzionalmente un cantautore", ha lasciato la sua voce nei nostri genitori prima che in noi, e resterà indelebile anche nei nostri figli di oggi e di domani. L'arte di Faber la riscopriamo ogni giorno nelle sue parole ed in quei mille pensieri ch...e, fatti poesia, riescono a palesarsi dinanzi ai nostri occhi nei tanti attimi di vita quotidiana. In un dolore come in una gioia. In un sorriso di una passante come negli occhi della donna amata. Nelle lotte di un popolo contro un sopruso così come nella consapevolezza dell'amarezza della vita ogni volta che ci cascano addosso pesi e responsabilità.

Pompeilab ricorderà Fabrizio domenica 20 gennaio a partire dalle ore 20:30. Musica, poesia e parole saranno l'anima. Band locali, amici ed affetti ne saranno i portatori.

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (27)     Video (0)     Audio (0)

Lunedì 31 Dic ore 12:00, aspettando l'anno nuovo !

Clicca per leggere l'articolo

Come ogni anno arriva il consueto appuntamento con gli aperitivi al Pompeilab. Vi aspettiamo il 31 dicembre poco dopo mezzogiorno!
Buona musica miscelata da CIRO SEGRETO "BRIGANTE" e DJ LILS.

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

Venerdì 28 dicembre ore 22:00 - "Fisica delle frequenze umane"

Clicca per leggere l'articolo

"Ogni cosa nell'universo è in stato di vibrazione, a cominciare dai nostri corpi di cui ogni organo, ogni tessuto segue una sua pulsazione.
La Fisica è l'arte che si prefigge di prevedere i fenomeni che si verificano in natura (e in questo caso di fenomenale ci sono le nostre emozioni) rappresentandoli in modelli semplificati.
La 'Fisica delle Frequenze Umane' è un piccolo compendio sullo studio delle vibrazioni che sollecitano le nostre anime, rappresentate con un modello semplificato: la Musica.
Ah sì, è solo questo. E' solo musica…"

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (16)     Video (0)     Audio (0)

Lunedì 24 Dic ore 12. Aperitivo della vigilia di Natale

Clicca per leggere l'articolo

Come ogni anno arriva il consueto appuntamento con gli aperitivi al Pompeilab. Si cominicia il 24 dicembre poco dopo mezzogiorno!
Buona musica miscelata da BERINGHER e KOMA.

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (29)     Video (0)     Audio (0)

Venerdì 21 Dic - Emiro in SOSPESI live - ore 22:00

Clicca per leggere l'articolo

Dopo aver collezionato successi e consensi, dopo aver ricevuto premi e riconoscimenti (vincitore Contest Arci “Suoni Reali 2010”, Targa MEI-DiscoDays 2010), dopo aver attirato su di sé l’attenzione di critica e di operatori del settore e dopo una lunga gavetta fatta di produzioni musicali e celebri collaborazioni (Bisca, Zulù dei 99 Posse, Francesco Di Bella dei 24 Grana, Francesco Magnelli ex Csi), ecco che Emiro, nome d’arte del cantautore partenopeo Rosario Acunto, esce sul mercato con il suo primo lavoro discografico intitolato “Song Trent’Anne” (Nut Label/Audioglobe), che presenterà in esclusiva dal vivo e con una serie di prime tappe promozionali.

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

GIOV 29 NOV – ORE 21.30 - LISBOA NO VENTO – Performance di Francesco Bove

Clicca per leggere l'articolo

Approda al PompeiLab “Lisboa No vento”, performance teatrale del giovane attore pompeiano Francesco Bove. Un ragazzo cerca per i vicoli di Lisbona la donna che ha amato perdutamente; una coppia di turisti si giura amore eterno; una ragazza non sa dare un designato e un significato preciso alla "cosa" che nutre per un ragazzo e cerca di rievocarlo …

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

Venerdì 16 Novembre ore 21:00 – Workshop: La Metodologia Pilates a cura del dott. Antonino D’Auria

Clicca per leggere l'articolo

L’incontro comincerà con una introduzione sulla vita di Joseph Hubertus Pilates a cui seguirà un'analisi posturale (sia visiva e sia attraverso test) e si spiegherà come rilevare problemi posturali. Infine si illustreranno dei trattamenti per dei problemi posturali. La metodologia Pilates è, infatti, una sequenza di esercizi bilanciati svolta nel pieno controllo del proprio corpo, con un importante lavoro di respirazione e con il rispetto delle curve fisiologiche del rachide e della mobilità articolare. Risulta molto efficace sia nel campo preventivo che in quello riabilitativo, evitando non solo l’assunzione di posture abnormi ( quindi i classici dolori, es. lombari o cervicali) ma anche l’assunzione di farmaci inutili con molteplici effetti collaterali.

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

Mer 14 Nov 2012 ore 21:00 - Proiezione del docufilm “La Trappola” e dibattito con Giuliano Giuliani

Clicca per leggere l'articolo

Il Pompeilab è lieto di ospitare Giuliano Giuliani, padre di Carlo, e di presentare la proiezione del docufilm “La Trappola”, realizzato anche con il materiale documentale proveniente dal tribunale (che evidenzia ancor di più la scandalosa archiviazione dell'omicidio di Carlo) e riguardante le porcherie che i carabinieri hanno fatto a Genova e in piazza Alimonda. La proiezione sarà da spunto per un dibattito anche sulle questione più attuali: partendo dalle scelte repressive del potere, passando poi dalla sentenza ultima della Cassazione sui fatti della Diaz, fino ad arrivare alle vicende di questi giorni.

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

Venerdì 5 Ott - Joseph Martone & The Travelling Souls

Clicca per leggere l'articolo

Highway polverose, tante corsie, asfalto e fari di notte, di lato ai guard rail ecco l'America.
Quella di Bruce Springsteen, Tom Waits, Bob Seger, Neil Young.
Le luci, la benzina e cuori che battono più forte di notte, il ronzio degli amplficatori è la ninna nanna per addormentarsi di giorno.

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (36)     Video (0)     Audio (0)


Pag [ 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 ]



Torna indietro

 
©2008 Pompeilab.com Tutti i diritti riservati - Webmaster