- Official site - 
Header Pompeilab
Benvenuto a mia.franz, ultimo utente registrato il 21-09-2018

Archivio Eventi


Venerdì 23 Agosto - La Fonomeccanica live

Clicca per leggere l'articolo

La Fonomeccanica, polistrumentisti in arrampicata libera.
Nasce a Milano nel 2007 in un tinello, in un’epoca storica regressiva, ricca di nulla e povera di tutto. La piccola orchestra suona uno swing popolare e deciso con strumenti disoccupati d’ogni sorta e fattura: fisarmoniche scampate alla strage del liscio, tamburi rubati alla banda del paese, violini evasi dal conservatorio, chitarre turche e hawaiane senza permesso di soggiorno, contrabbassi in fuga dal jazz, voci di corridoio. Innumerevoli i chilometri percorsi per le strade di mezz'Europa spostando il cappello di città in città.

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (38)     Video (0)     Audio (0)

Lunedì 12 Agosto ore 22:00 - Antonio Pascuzzo &’ ROSSOANTICO

Clicca per leggere l'articolo

Antonio Pascuzzo, cantautore, musicista, avvocato che da una tranquilla carriera forense si è gettato a capofitto nel mondo della musica, prima, con la gestione e direzione artistica di un locale di Roma (“The place”), diventato in breve un punto di riferimento fondamentale per la canzone d’autore italiana, poi suonando all’interno di quello stesso locale (ma non solo) e mettendo assieme un anomalo ensemble dal nome Rossoantico, infine arrivando a pubblicare un disco dallo stesso nome, prodotto da lui stesso.
Per quanto sia improprio catalogare gli artisti e le loro canzoni per categoria, il richiamo a Paolo Conte, è “l’approccio che lusinga” come risponde Pascuzzo.
Il suo disco d’esordio “ROSSOANTICO” accolto da recensioni lusinghiere, avvolge nella ricchezza delle sonorità e degli arrangiamenti, la spigolosità dei temi affrontati: la mafia, l’immigrazione, la libertà di stampa, la tortura; l’interpretazione è a volte scanzonata altre teatrale, in alternanza che è anche impegno, poesia, attenzione alle melodie e cura degli arrangiamenti tutto deposto delicatamente e affidato al gusto e alla scoperta di chi ascolta. L’album è stato presentato con un concerto Sold Out all’Auditorium Parco della Musica il 22 ottobre 2010, ed è stato finalista Targa Tenco 2011 per la migliore Opera Prima; a seguire una intensissima attività live che ha portato Pascuzzo e i suoi musicisti – oltre 100 concerti in 2 anni - su alcuni dei più bei palchi d’Italia, teatri, piazze, festival, club, radio e tv.

Rossoantico è anche il nome del progetto che partendo dal live ha trovato la propria identità musicale, e se vogliamo, adesso, un nome d’arte della band che accompagna Pascuzzo da oltre 5 anni: un live divertente, che alterna l’intimità struggente di un sirtaky all’ondeggiare commosso del mariachi, la gioia scanzonata della musica popolare, o del blues, fino ai travolgenti andamenti della polka, coinvolgendo il pubblico in un crescendo emotivo e fisico.

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (40)     Video (0)     Audio (0)

Giovedì 08 Agosto ore 21:30 – Spettacolo Teatrale “FESSERIE”

Clicca per leggere l'articolo

Di Vincenzo De Vita, con Vincenzo Liguori, Teresa Tufano, Chiara Vitiello, musiche e testi canzoni di Vincenzo De Vita, eseguite da Vincenzo De Vita, regia di Rosalia Terrana
Personaggi della cultura popolare napoletana che, con il loro modo schietto di dialogo e di reazione nei confronti del mondo, sembrano esorcizzare il peso del malessere e della confusione che sempre più incombe nella società. Il recupero di voci di vissuto passato, il ricordo di personaggi artefici di aneddoti divertenti e nello stesso tempo sarcastici, graffianti, mordaci, la magia della loro umanità, si unisce al forte bisogno contemporaneo di fuoriuscita da questa impossibile corsa senza senso, da questo vortice che incatena l’animo non permettendogli di immaginare, per straripare finalmente in una dimensione altra dal solito, circense più che mai, fatta di immaginazioni e di musiche, di follie del corpo e dell’anima, dimensione che offre come grande occasione l’esistere negli istanti del tempo “senza prendersi troppo sul serio”, per godere di essi con un sorriso pieno perché insieme spensierato e preoccupato, a volte aggressivo e altre volte sognante, anche rozzo e spesso inusuale.

Al di là di ogni costruzione sistemica, cibernetica, complicata della cultura globale dell’oggi, ciò che scorre e grazie a cui tutto ancora scorre è solo un corpo, il cui cuore pulsa e i cui desideri, emozioni, delusioni, nostalgie, solo apparentemente sembrano non toccarlo; un corpo del quale l’unica cosa che si sa è che vive oggi, forse domani ma chissà.

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (29)     Video (0)     Audio (0)

Sabato 03 Agosto ore 22:00 – “Napoli, voce e chitarra” con Fiorenza Calogero e Gennaro Venditto

Clicca per leggere l'articolo

"Napoli, voce e chitarra" è un progetto della cantante Fiorenza Calogero dedicato alla tradizione partenopea, un omaggio alla città di Napoli ed alla sua musica immortale.
Attraverso un'interprete passionale e viscerale come Fiorenza Calogero accompagnata dalla follia e dal talento chitarristico di Gennaro Venditto, la canzone classica napoletana rivive nella sua forma più pura, così come concepita dagli stessi autori con un repertorio che spazia dalle arie del ‘600 ai successi dei primi decenni del ‘900, toccando melodie tra le più note ai cultori come ai semplici appassionati. In "Napoli, voce e chitarra" classici come "Torna 'a Surriento", "Era de maggio", "O sole mio", trovano nuova vita.
Un appuntamento imperdibile per gli amatori del genere e per i più giovani che vogliono avvicinarsi alla nostra cultura partenopea.

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (14)     Video (0)     Audio (0)

Venerdì 26 Luglio ore 22:30 – New York New York in concerto

Clicca per leggere l'articolo

Il duo New York New York, nasce nel 2010, è formato da Christian Colamonici e Vincenzo Valletta. Come da loro stessi dichiarato “il nostro progetto è come un enorme frullatore dove ogni ingrediente è ben accetto poiché viene triturato, scompaginato e ricomposto in una nuova forma, senza porsi nessun vincolo di genere in fase di produzione.” I due hanno già all'attivo la partecipazione al Kaleidoscope Festival, una delle rassegne più importanti nel contesto della musica elettronica del sud Italia dove hanno condiviso il palco con nomi del calibro di Dakota Days, Oval e Bomb The Bass e suonato come gruppo spalla per gli My Awesome Mixtape.
Nel 2011 vincono "Destinazione Neapolis", il contest che consentirà loro di salire sul grande palco del Neapolis Festival insieme ad artisti di fama internazionale quali Crocodiles, Hercules & Love Affair, Battles e Underworld

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (5)     Video (0)     Audio (0)

Venerdì 19 Luglio ore 22:30 – Guappecartò in concerto

Clicca per leggere l'articolo

I Guappecartò interpretano un repertorio personale atemporale e aperto. Una musica d’altri tempi, ostinata e profonda, che oscilla tra sonorità zingare e mediterranee, d’un’efficacia schiacciante… Guappecartò è un gruppo di musicisti formatosi a Perugia , in Italia, nella primavera del 2004.

Dopo incessanti esibizioni per strade e piazze, trovano l’inaspettata compattezza grazie ad un progetto di Madleine Fisher che propone loro la creazione della colonna sonora del film « Uroboro », realizzato dalla stessa Fisher.
Nascono così 19 canzoni (la cui maggior parte sono tuttora eseguite) e con esse la vera identità del gruppo che fa della musica la propria ragione di vita. Prende il via, così, un’intensa stagione di concerti nel centro e sud-Italia in occasione di Umbria Jazz e innumerevoli festival dove mietono successi ad ogni tappa. Poi, nell’agosto 2005, decidono di partire alla volta della Francia, dove attualmente si sono stabiliti, al fine di diffondere la loro musica oltre i confini. Proveniente ognuno da esperienze e gusti musicali diversi, Dottor Zingarone (fisarmonica e tamburelli), Frank Cosentini (chitarra) , O’ Malamente (violino) e, recentemente, Pierre La Braguette (contrabbasso), e ‘O Professor (percussioni) danno origine ad un’ ordigno che ancora oggi risulta difficile definire : si propongono come un laboratorio di musiche cosmopolite pur rimanendo fedeli ai suoni della propria cultura popolare.

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (38)     Video (0)     Audio (0)

Domenica 14 Luglio ore 21:30 - “LA MADRE” di Bertolt Brecht regia Carlo Cerciello (Premio Ubu 2002)

Clicca per leggere l'articolo

TEATROLAB 2013: “LA MADRE” di Bertolt Brecht regia Carlo Cerciello (Premio Ubu 2002) con Imma Villa e con Antonio Agerola, Cinzia Cordella, Marco Di Prima, Annalisa Direttore, Valeria Frallicciardi, Michele Iazzetta, Cecilia Lupoli, Aniello Mallardo, Giulia Musciacco, Marianna Pastore, Antonio Piccolo

La storia, semplice e lineare, è incentrata sulla figura di Pelagia Vlassova, madre dell'operaio Pavel, che, con coraggio e dedizione, si converte alle idee rivoluzionarie e aiuta il figlio e i suoi amici (per questo chiamata "La madre") nella loro battaglia clandestina, rappresentando il cammino verso la consapevolezza di come un cambiamento sia necessario. Anche a costo della propria vita, come sarà per il figlio Pavel, che verrà fucilato dalla polizia zarista."
Bertolt Brecht ha tratto la materia del suo Lehrstück Die Mutter (1932) dall’omonimo romanzo di Maksim Gor’kij (1907). Brecht allunga la durata della vicenda nel tempo, fino alla prima guerra mondiale e alla vigilia della rivoluzione d’ottobre, rispetto all’opera originale di Gor’kij e ne allarga anche i significati.

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (81)     Video (0)     Audio (0)

Mercoledì 10 Luglio ore 21:00 - TARGET IRAN - proiezione documentario di Fulvio Grimaldi

Clicca per leggere l'articolo

In diretta dall'"occhio del ciclone" che turba il mondo.
Il primo docufilm, non dettato dalla propaganda, sul paese che in Occidente viene definito il cuore dell'Asse del Male e una minaccia mortale alla sicurezza globale. La ricerca di una verità altra, vissuta nel contatto con cittadini, protagonisti, luoghi, di una storia che copre quasi tre millenni, partendo da Ciro il Grande e compiendosi con la rivoluzione islamica.

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (4)     Video (0)     Audio (0)

Domenica 7 luglio ore 22:00 - AEDI live

Clicca per leggere l'articolo

AEDI
Ha Ta Ka Pa
Gustaff Records
Ma quanto spacca questo nuovo disco dei maceratesi AEDI? Il loro album d’esordio – che arrivava dopo due EP introduttivi – ci era piaciuto molto, è vero, ma nulla che avrebbe potuto prepararci a questa bomba di disco. Prodotto con mano sicura da Alexander Hacke degli Einsturzende Neubauten, Ha Ta Ka Pa è un lavoro che a primo ascolto ti fa sobbalzare sulla sedia, dal secondo in poi inizia a mostrarti di che tipo di gemme è costituito, dal terzo, semplicemente, non riesci più a toglierlo dal lettore.

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (14)     Video (0)     Audio (0)

Giovedì 4 Luglio ore 21:30 - “Le Tarantelle del rimorso” con Pino De Vittorio e Marcello Vitale

Clicca per leggere l'articolo

TEATROLAB 2013: “Le Tarantelle del rimorso” con Pino De Vittorio (voce, chitarra, percussioni) e Marcello Vitale (chitarra battente, chitarra classica)

Non ci si bagna mai due volte nello stesso fiume. Così c'insegna l'antica sapienza greca. E così c'insegna anche Pino De Vittorio che, con questo suo nuovo lavoro, sembra solo in apparenza rituffarsi nel torrente impetuoso del suo antico repertorio di musica popolare ma, invece, ci regala un'operazione nuova e raffinatissima.
Esattamente a distanza di trent'anni dai primi viaggi musicali nella memoria della sua nativa Puglia e nelle radici della sua cultura mediterranea, Pino De Vittorio ritorna a quel repertorio di tarantelle del Gargano e di canti del Sud dell'Italia che lo fecero immediatamente conoscere ed apprezzare per le sue particolarissime doti d'interprete, per il colore e l'estensione della sua voce e per l'accuratezza gestuale dell'esecuzione.

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

Sabato 29 Giugno 2013 –FESTA DELL’ACQUA LIBERA DAI PROFITTI

Clicca per leggere l'articolo

Interverranno rappresentanti della RETECIVICA ATO3
Comitato pompeiano per l’acqua pubblica

GIUGNO 2011/GIUGNO2013
A DUE ANNI DAL REFERENDUM
LA VOLONTÁ POPOLARE NON È RISPETTATA
CONTINUI AUMENTI DELLE TARIFFE:
L’ULTIMO, DECISO IL 29 APRILE 2013,
VERRÁ APPLICATO DALLE PROSSIME BOLLETTE
DECRETI REGIONALI CHE STANZIANO MILIONI PER SALVARE
LA GESTIONE FALLIMENTARE DELLA G.O.R.I.
BASTA!
INVITIAMO LE CITTADINE E I CITTADINI, I MOVIMENTI, LE ASSOCIAZIONI E L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE A PARTECIPARE
SABATO 29 GIUGNO 2013 ORE 19,00
ALLA FESTA DELL’ACQUA
LIBERA DA PROFITTI
POMPEILAB, VIA ASTOLELLE (EX DEPURATORE)
INTERVERRANNO RAPPRESENTANTI DELLA RETECIVICA ATO3

Comitato Pompeiano per l’acqua pubblica - Rete civica Ato3


Info:
info@pompeilab.com

POMPEILAB:
Via Astolelle N° 112 Ex Area Depuratore
Pompei 80045 Napoli -Italy

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (0)     Video (0)     Audio (0)

Giovedì 27 Giugno ore 21:30 - TEATROLAB 2013: “AMADEUS...GENIO E DELITTO!”

Clicca per leggere l'articolo

con Adelaide Oliano, Mario Riccardi, Francesco Aliberti (pianoforte), adattamento testi, scene e regia di Enrico Vicinanza, musiche dal vivo di W. A. Mozart
E' cosa certa che Wolfgang Amadeus Mozart sia, ad oggi, il musicista-compositore più interpretato e conosciuto al mondo. Le sue melodie, le sue orchestrazioni hanno risuonato e risuonano vive e fresche nei teatri e nelle sale da concerto di tutto il mondo. L'analisi delle sue armonie è alla base dell'educazione musicale di chiunque voglia avvicinarsi allo studio del canto, di uno strumento, della composizione. E' questo il frutto di un genio unico ed immortale?

leggi tutto

Commenti (0)     Foto (88)     Video (0)     Audio (0)


Pag [ 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 ]



Torna indietro

 
©2008 Pompeilab.com Tutti i diritti riservati - Webmaster